Google Drive si tinge di nero, ma solo se avete Android Q e l’ultima versione dell’app (download apk)

Edoardo Carlo Ceretti

Google ha ufficialmente rilasciato la prima beta pubblica di Android Q, installabile da tutti i possessori di uno smartphone Pixel. Fra le diverse novità della nuova versione del robottino verde – che vi abbiamo illustrato nella nostra video prova – Big G non ha posto particolare accento sul tema scuro del sistema, già attivabile ma ancora per vie traverse, poiché non perfettamente rifinito. Tuttavia, i suoi progressi procedono sottotraccia, così come l’integrazione con le app Google, che in vista del rilascio stabile saranno pronte a supportarlo alla perfezione. I preparativi di Google Drive ad esempio, sembrano già a buon punto.

Chi ha installato la prima Developer Preview di Android Q e attivato il tema scuro, si è infatti accorto che la più recente versione dell’app Google Drive attualmente disponibile – al momento si tratta della 2.19.112.03 – si colora automaticamente a tinte scure, adattandosi al tema di sistema. Il look è quello del Material Design rinnovato, caratterizzato però da sfondo e icone in scala di grigio. Dai primi screenshot non sembrano esserci incongruenze cromatiche, dunque la novità sembra già ad uno stadio avanzato di sviluppo.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10+, la recensione

Al momento tuttavia, non è ancora presente una voce nel menu che permetta di passare dalla modalità chiara a quello scura (o viceversa) a piacimento, a prescindere dal tema utilizzato dal sistema, ma con ogni probabilità spunterà più avanti, quando il supporto sarà completo ed ufficiale. Se avete anche voi Android Q sul vostro Pixel e volete provare Drive in modalità scura, scaricate l’apk dell’ultima versione dell’app dal link qui sotto.

Google Drive 2.19.112.03 | APK Mirror | Download

Via: XDA Developers