Fieri del vostro Galaxy S10 ma la One UI non vi va a genio? Provate la LineageOS 16 in beta

Edoardo Carlo Ceretti

La serie di smartphone Galaxy S10 di Samsung ha raccolto grandi consensi di pubblico e critica, centrando l’obiettivo di migliorare quanto di buono fatto dai predecessori, concentrandosi sugli aspetti che più necessitavano di ritocchi e abbellimenti. Anche il software ha subito un grande rinnovamento, ora chiamato One UI. Non tutti però lo hanno accolto con giubilo, ma si tratta sempre di Android, dunque c’è sempre una soluzione creativa a tutto.

E la miglior risposta per chi ama il suo Galaxy S10 ma non la One UI è la più celebre delle custom rom, ovvero LineageOS 16. Tradizionalmente, gli smartphone Samsung dotato di SoC Exynos – proprio come la serie S10 in Europa – non vanno d’amore e d’accordo con il modding, tuttavia la comunità di sviluppatori indipendenti si è rimboccata le maniche confezionando delle ottime build beta della custom rom a base Android Pie.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10 vs S10e vs S10+, il confronto

Se dunque foste utenti esperti, interessati a cambiare volto al vostro Galaxy S10e, S10 o S10+, potreste dare una possibilità alla LineagesOS 16 beta. Per maggiori informazioni e per scaricare tutto ciò che vi serve per portare a compimento il procedimento, vi rimandiamo al thread ufficiale della custom rom sul forum di XDA.

Via: SmartDroid.de