Anche LG pensa finalmente di sbarazzarsi del notch, ma senza osare troppo (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Spunta dalla Turchia un brevetto che raffigura uno smartphone LG dotato di foro nel display.

Dopo un’inizio di 2019 un po’ in sordina, LG sta provando a risalire la china e il giusto punto di ripartenza sembra essere V50 ThinQ 5G, messo in ombra durante il MWC 2019 dai giganti dai piedi d’argilla Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X, ma ora tornato alla ribalta poiché fra i primi smartphone 5G a sbarcare sul mercato. A far storcere il naso alcuni utenti però è la presenza di un ampio notch, ormai una costante per il produttore coreano da un anno a questa parte. Ma il futuro potrebbe arridere a chi non riesce proprio a digerire la tacca.

Dalla Turchia infatti è spuntato un nuovo brevetto che ritrae uno smartphone LG, fra l’altro dal design posteriore del tutto simile a quello del già citato V50 ThinQ, che adotta una novità assoluta, quantomeno per l’azienda coreana: il foro nel display, posizionato in alto a sinistra, in cui è alloggiata l’irrinunciabile fotocamera frontale.

LEGGI ANCHE: LG V50 ThinQ 5G è qui: unboxing e anteprima

Si tratta di una soluzione già adottata da diversi produttori rivali, su tutti Samsung e Huawei, e che rappresenta indubbiamente l’alternativa più concreta e meno estrema al notch. In questi mesi abbiamo infatti visto slider, fotocamere pop-up e addirittura rotanti, tutte però guardate con sospetto dagli utenti, che temono per una longevità sotto la media. I prossimi smartphone LG potrebbero dunque optare per il compromesso più accettabile in termini di usabilità, estetica e affidabilità nel tempo.

Via: Tigermobiles
brevetti