Huawei Mate 10 potrebbe integrare riconoscimento oggetti e filtro make-up (foto)

Vezio Ceniccola

Il nuovo Huawei Mate 10 è ormai in rampa di lancio, con la presentazione ufficiale prevista tra poco più di due settimane, ma già si susseguono a ritmo incalzante le possibili novità del top gamma Huawei.

Grazie ad una versione di preproduzione del firmware che dovrebbe montare Mate 10, il noto portale XDA è riuscito a scovare due delle funzioni più interessanti che potrebbero essere abilitate sullo smartphone, grazie alla nuova versione del sistema EMUI.

La prima ha a che fare con il tanto atteso nuovo sistema di intelligenza artificiale integrato sul dispositivo, aiutato anche dal SoC Kirin 970: stiamo parlando del riconoscimento degli oggetti nelle immagini scattate, funzione simile a quella proposta da Google Lens. Il software sarebbe in grado di categorizzare gli elementi mostrati nelle foto, riconoscendo se si tratta di spiagge, tramonti, cibo, fiori, neve, testo o altro ancora.

La seconda novità, invece, è dedicata al mondo femminile, e permetterà alle donne di ogni età di avere un’anteprima del proprio make-up, semplicemente inquadrandosi con la fotocamera frontale e scegliendo i filtri proposti. Si tratta di una funzione simile a tante app di terze parti già presenti sul Play Store, ma è probabile che, sempre grazie all’AI e al software intelligente, Huawei possa portarla su livelli ancora mai raggiunti.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10: spuntano i prezzi

Non è ancora chiaro se tali funzioni saranno già disponibili al lancio, ma per scoprirlo non bisognerà attendere ancora molto: appuntamento fissato per il prossimo 16 ottobre, quando scopriremo tutti i dettagli sul nuovo Mate 10 e sulle sue tante novità.

Via: XDA Developers