Ubuntu e compagnia bella arrivano su Android senza bisogno di root: ecco a voi AndroNix

Matteo Bottin

Con l’abbandono del progetto Linux on DeX, molti utenti sono stati costretti a cercare alternative interessanti per poter utilizzare distro Linux sui propri smartphone. Una valida alternativa che sta riscuotendo successo in questi giorni è AndroNix.

AndroNix non ha bisogno di ottenere i servizi di root per funzionare, dato che utilizza Termux e PRoot. Grazie a queste è in grado di installare le più comuni distribuzioni Linux sullo smartphone e fornisce anche una interfaccia grafica desktop per essere utilizzata in contesti simili a DeX.

Tutto questo viene fornito in due varianti: una free ma con un po’ di pubblicità ed una premium (dal costo di 1,99$ una tantum) che include interessanti funzionalità aggiuntive.

LEGGI ANCHE: Deepin è la nostra distro Linux del mese

Si tratta di un progetto complesso e che potrebbe far comodo ai più smanettoni. Vi lasciamo quindi un po’ di link qui sotto in modo tale che possiate farvi un’idea su AndroNix e scoprire se fa per voi.

Via: Reddit