Look tutto nuovo per l’app PostePay: ecco la nuova interfaccia e le nuove funzionalità (foto)

Vincenzo Ronca

L’app PostePay ha ricevuto un rilevante e corposo aggiornamento nella sua versione Android, il quale dopo diversi anni ha introdotto un’interfaccia utente completamente nuova accompagnata da alcune nuove funzionalità.

Come vedete dagli esempi presenti nella galleria a fine articolo praticamente tutte le sezioni dell’app sono state rinnovate dal punto di vista grafico, a partire dalla schermata principale fino alle singole sezioni dedicate alle carte registrate sul conto PostePay. Tramite queste sezioni è possibile controllare lo storico delle spese effettuate nel dettaglio.

LEGGI ANCHE: i migliori smartphone dual SIM

Dal punto di vista funzionale, l’aggiornamento ha introdotto la possibilità di impostare l’accesso ai pagamenti attraverso l’impronta digitale e l’attivazione dei pagamenti contactless attraverso una carta PostePay abilitata. Inoltre, dalla sezione “Paga” è possibile effettuare ricariche per i principali operatori telefonici.

A fine articolo abbiamo riportato il changelog completo correlato al nuovo aggiornamento. La sua distribuzione è attualmente in corso attraverso il Play Store, qui sotto trovate il relativo badge di download.

  • Nuove modalità di gestione delle Carte Postepay
  • Pagamenti tramite codice Postepay Google Pay di Google LLC anche per il circuito VISA
  • Ricariche automatiche e ricorrenti, anche con carte di altre banche
  • Gestione e monitoraggio delle spese
  • Invio di denaro all’estero con Western Union
  • Integrazione dei servizi Postepay+

Fonte: HD Blog