Xiaomi Mi 9T Pro smontato: wow, anche le viti sono colorate! (video)

Matteo Bottin

Dopo averlo torturato per bene, Zack (del canale YouTube JerryRigEverything) ha deciso di smontare Redmi K20 Pro (versione cinese di Xiaomi Mi 9T Pro). Il risultato: componenti interni belli quanto l’esterno.

Dopo aver rimosso la back cover abbastanza facilmente, si viene accolti da due coperture in plastica che nascondono i componenti sottostanti grazie a tantissime viti. E queste viti hanno una particolarità: sono verdi! Non sappiamo se si tratta di una scelta dovuta a esigenze di magazzino o se ci sono altre ragioni, ma fa piacere trovare certe sorprese.

Andando più a fondo scopriamo che nessuna fotocamera ha la stabilizzazione ottica, che ci sono tantissime parti in gomma che impediscono l’intrusione dell’acqua (anche nella fotocamera pop-up) e che il led di notifica si estende su tutto il bordo della fotocamera grazie a della plastica che diffonde la luce.

LEGGI ANCHE: Confronto top economici: OnePlus 7 vs Xiaomi Mi 9T Pro vs ASUS Zenfone 6

Per il resto, nulla di critico da segnalare, anzi: la batteria è di facile sostituzione grazie a adesivi molto resistenti ma che si rimuovono con facilità. Ma vi consigliamo di guardare il video che trovate qui sotto, così potete anche vedere come starebbe Mi 9T Pro senza copertura posteriore. Vi piace?

Xiaomi Mi 9T Pro

Xiaomi Mi 9T Pro

8.4

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    6,39" FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    20 Mpx Æ’/2.2
  • Fotocamera
    48 Mpx Æ’/1.75
  • Batteria
    4000 mAh