Volete provare l’app per lo scanner 3D di Galaxy Note 10+? Ecco come fare (foto)

Vincenzo Ronca - A patto di avere un Samsung Galaxy A80 o Galaxy S10 5G.

Il nuovo top di gamma presentato da Samsung, il Galaxy Note 10+, integra un sensore ToF che rende possibili alcune interessanti applicazioni come lo scanning in tre dimensioni. Questo è reso praticabile mediante un’apposita app sviluppata da Samsung che ora è stata resa disponibile sul Galaxy Store.

La pubblicazione dell’app la rende accessibile anche agli utenti che possiedono uno smartphone Samsung diverso da Galaxy Note 10+. Chiaramente per poterla usare sarà necessario un dispositivo che disponga di un sensore ToF: gli smartphone che rispondono a questo requisito sono Galaxy A80 e Galaxy S10 5G. Come potete vedere dagli esempi riportati in galleria, l’app è utile per scansionare oggetti nelle loro tre dimensioni, in modo da creare un modello digitale da integrare in diversi contenuti quali GIF o video.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A80, la recensione

L’app può essere installata accedendo alla pagina dedicata sul Galaxy Store, disponibile a questo indirizzo. Dopo averla installata sarà accessibile anche tramite la sezione Bixby Vision presente nell’app Fotocamera. Se la pagina del Galaxy Store non fosse disponibile per il vostro account, vi suggeriamo di scaricare l’apk da questo indirizzo alternativo.

Fonte: SamMobile