A sorpresa EA annuncia Plants vs. Zombies 3, c’è già una pre-alpha su Android! (download apk)

Lorenzo Delli

Electronic Arts e PopCap Games, un po’ a sorpresa, annunciano in queste ore Plants vs. Zombies 3, il terzo capitolo della celebre serie tower defense attualmente in fase di realizzazione. Non solo, Piante contro Zombie 3 è già giocabile su Android.

Il gioco si trova in una fase di pre-alpha: un vero e proprio “work in progress” quindi che in teoria sarebbe ad accesso limitatissimo. Come al solito però sul robottino verde è sufficiente un apk per poterlo provare con mano (download apk qui). Nel nostro caso lo abbiamo provato con successo su ASUS ROG Phone, e a quanto pare per giocarci sono necessari Android 6.0 Marshmellow o superiori e uno smartphone con caratteristiche uguali o superiori a Galaxy S7. Già dalla schermata di apertura EA e PopCap sottolineano appunto che si tratta di una pre-alpha, e anche durante il gameplay si nota in sovrimpressione un watermark “pre-alpha” seguito da un numero di serie. Il gioco potrebbe cambiare molto quindi nel corso dei prossimi mesi.

LEGGI ANCHE: Dr. Mario World è una delusione

Ma di cosa si tratta? La struttura di gioco è piuttosto classica, ma stavolta l’interfaccia di gioco diventa verticale. Nella sezione in basso troviamo le piante da poter utilizzare, più in alto la classica griglia dove disporle. Affronteremo una lunga serie di livelli a difficoltà crescente suddivisi in stage (tra uno stage e l’altro rimane la nostra disposizione delle piante) e per sbloccare piante e relativi potenziamenti avremo a che fare con dei forzieri in stile Clash Royale. Ci sono più tipi di valuta (standard, premium) e tipologie diverse di attività in gioco: c’è una una fase gestionale che probabilmente servirà ad accumulare via via risorse. Potremo portarci 6 piante in battaglia, e ovviamente ognuna è caratterizzata da un livello di rarità e da un diverso effetto sul campo di battaglia. I modelli delle piante e degli zombie sono in 3D, così come anche alcuni elementi delle ambientazioni.

Nei prossimi giorni è possibile che il gioco sia scaricabile senza problemi da Google Play: a questo link trovate la pagina sullo store di Google. È probabile che EA limiti il numero di download giornalieri tirando giù la pagina del gioco o comunque impedendone l’accesso per non sovraccaricare i server. Sulla descrizione inglese si legge “There are a limited number of downloads available. If the download option is not available, please check back later.“. Se non volete quindi scaricare l’apk ricordatevi di refreshare con frequenza la pagina del Play Store. Occhio poi che proprio per via del suo essere in pre-alpha, EA specifica che non solo i contenuti potrebbero cambiare, ma anche che i vostri progressi potrebbero sparire da un minuto all’altro.

Via: Everyeye
EA