Mi mancano i temi custom sulla One UI? Qui trovate due metodi per rimediare (video)

Matteo Bottin

Con Android Pie Google ha rimosso la possibilità di usare i temi personalizzati senza root. Samsung, con il passaggio alla One UI, si è adattata al sistema di Google, e dunque i temi non sono più compatibili (almeno quelli esterni al Samsung store). O, almeno, non in maniera convenzionale: qui trovate due metodi per farli funzionare sugli smartphone Samsung.

Metodo 1

Questo è sicuramente il più generale e abbiamo anche un bel video a mostrarci il procedimento completo. Ecco i passaggi:

  1. Installa l’app Custom Themes Installer for OneUI Pie *ALL* (trovate il badge qui sotto)
  2. Avvia l’app e concedi i permessi
  3. Installa il tema High Contrast ma non applicarlo
  4. Installa il tema che vuoi utilizzare (ci sono varie tecniche, una di queste la trovate a questo link) andando sulla sezione “Installa a theme”
  5. Dopo aver atteso il caricamento, installa tutte le app che compariranno
  6. Puoi quindi applicare il tema voluto

Insomma, a parte la scelta del tema, il procedimento è abbastanza lineare. Questo non ha bisogno di root, dunque può essere utilizzato praticamente da tutti i possessori di uno smartphone aggiornato con la One UI.

Metodo 2 (richiede il root)

Per gli smanettoni, c’è un’app che semplifica tutti questi passaggi sfruttando i permessi di root. Tutti i temi compatibili con la versione senza root sono compatibili anche con questa app. Dunque, quest’app è certamente più rapida da utilizzare rispetto a quella precedente, ma richiede il root, non poca cosa. Potete scaricarla al badge qui sotto.

Via: XDA Developers