Per vedere com’è fatto il periscopio di Huawei P30 Pro basta un bel teardown (video)

Matteo Bottin

Certo, avere un bello sfondo con “le interiora” di Huawei P30 Pro è bello, ma se volete analizzarlo più nel dettaglio il modo migliore è smontarlo. Ed è quello che ha fatto il caro Zack di JerryRigEverything. Sì, lo stesso che lo ha messo a ferro e fuoco qualche giorno fa.

Dopo aver rimosso la copertura posteriore, lo smontaggio è abbastanza diretto e senza particolari problemi: troviamo solo viti e incastri ad ostacolarci, nulla di particolarmente preoccupante. Ma la parte ci interessa di più è ovviamente quella delle fotocamere.

Tre (delle quattro) fotocamere sono installate insieme dato che, prima dell’assemblaggio finale, sono posizionate all’interno di una struttura metallica (probabilmente per permettere un posizionamento più preciso).

LEGGI ANCHE: Le spedizioni Huawei effettuate nel primo trimestre 2019: il quarto di miliardo annuale non è un’utopia

Il teleobiettivo a periscopio di P30 Pro, però, è a parte. E Zack non si limita a estrarlo dalla scheda madre: lo fa proprio a pezzi, rivelando le tre componenti principali: sensore, specchio e lenti. Siete curiosi di vederlo “dal vivo”? Date un’occhiata al video qui sotto!