Google Wallet è resuscitata? No, è solo l’ennesimo tentativo di truffa (foto)

Vincenzo Ronca

Da qualche tempo ormai Google ha fuso Google Wallet e Android Pay per creare una piattaforma di pagamenti digitali unica denominata Google Pay. Eppure qualcuno ancora tenta di truffare gli utenti facendo leva su Google Wallet.

L’immagine riportata in galleria è una delle tante segnalazioni pervenute su Twitter conseguenti alla comunicazione che un’app Google Wallet aveva avuto accesso agli account personali dei destinatari, in particolare ai servizi Google Payments e Google Pay Sandbox. La maggior parte degli utenti che l’hanno ricevuta non si sono fidati perché l’app proviene da uno sviluppatore non verificato, da un dispositivo non riconosciuto in una posizione sconosciuta.

LEGGI ANCHE: Redmi 7, la recensione

Google è a conoscenza del problema e sta lavorando per metterci una pezza. Chiaramente se doveste ricevere un avviso del genere, vi consigliamo caldamente di cambiare almeno la password del vostro account Google.

Via: Android AuthorityFonte: Jérôme Petazzoni ‏ (Twitter)