Google Pay si espande ancora in Europa e in Italia: ecco le nuove banche supportate

Roberto Artigiani -

Da quando è sbarcata in Italia lo scorso settembre Google Pay non ha smesso di espandersi. Anche se lentamente e in maniera piuttosto silenziosa, diversi istituti di credito e carte sono stati aggiunti all’elenco di quelli compatibili con il servizio di pagamenti di BigG. La notizia di oggi è che si nuove banche sono entrate nella lista e per la precisione si tratta di: BPER Banca, Banco di Sardegna, Cassa di Risparmio di Bra, Cassa di Risparmio di Saluzzo, Banca Popolare dell’Alto Adige e Bunq.

L’ultimo è un istituto olandese anche se ironicamente Google Pay non è ancora arrivato nei Paesi Bassi. Per consultare l’elenco completo delle banche e delle carte attualmente supportate potete cliccare qui.

LEGGI ANCHE: In attesa della prima Developer Preview di Android Q

L’aggiornamento di oggi comunque segna l’espansione del servizio anche in altri paesi europei  (Francia, Germania, Slovacchia, Russia) e non (Giappone e Hong Kong). Per maggiori dettagli potete cliccare sui singoli stati.

Via: Android PoliceFonte: Google