Il marchio Redmi si mette in proprio e punta in alto (aggiornato: presentato ufficialmente)

Edoardo Carlo Ceretti - La celeberrima serie di fascia medio-bassa di Xiaomi è pronta a prendersi la scena, come in passato ha già fatto Honor con Huawei.

Nonostante la serie Mi di Xiaomi negli ultimi tempi si sia arricchita di tante nuove tipologie di smartphone e nonostante il lancio del marchio POCOPHONE, l’altra sua storica serie Redmi non ha alcuna intenzione di lasciare, anzi raddoppia.

Il colosso cinese ha infatti annunciato che, a partire da questo inizio di 2019, Redmi diventerà a tutto gli effetti un sub-brand, esattamente come Honor lo è da anni per Huawei. E il primo dispositivo in rampa di lancio, frutto di questa svolta, promette davvero faville.

LEGGI ANCHE: Quante cose ha fatto Xiaomi nel 2018? Scopritele nel nuovo video di fine anno

Qualche settimana va erano circolate alcune voci circa il progetto di Xiaomi di lanciare un dispositivo la cui peculiarità principale fosse la presenza di una fotocamera da ben 48 megapixel. Ebbene, l’immagine teaser pubblicata da Xiaomi per dare appuntamento all’evento di lancio del marchio Redmi – fissato per il prossimo 10 gennaio – sembra lasciare pochi dubbi su quali siano i piani per debuttare col botto.

Il logo di Redmi proietta infatti, sull’ormai immancabile sfondo sfumato, un’ombra che forma il numero 4.800, ben poco velato riferimento ai 48 megapixel della fotocamera del primo smartphone del sub-brand. Sul nome di tale dispositivo circolano già alcune ipotesi, una delle più accreditate è la riproposizione di Redmi Pro, ma anche Redmi Note 7 è molto quotato. Sarà comunque sufficiente attendere una settimana per saperne di più.

Aggiornamento10/01/2019

Come anticipato la settimana scorsa, Xiaomi ha tenuto un evento in Cina per presentare il nuovo corso del marchio Redmi, divenuto un brand indipendente a tutti gli effetti. Per l’occasione, ha alzato anche i veli su Redmi Note 7, primo smartphone che avrà impresso il nuovo logo.

Xiaomi ha affermato che il marchio Redmi avrà il compito di creare smartphone dall’eccellente rapporto qualità prezzo e di corroborare l’espansione globale dell’azienda, focalizzandosi specialmente sulla vendita online e dunque puntando su un pubblico giovane e abile nell’uso del web.


Fonte: Xiaomi (1), (2)
Xiaomi Redmi