Pocophone F1 mostra di che plastica è fatto nei test di resistenza (video)

Nicola Ligas -

Zack, del canale YouTube JerryRigEverything, ha appena sottoposto alle sue consuete torture anche il nuovo top di gamma più economico che ci sia, al secolo Pocophone F1. E dobbiamo dire che lo smartphone di Xiaomi ne è uscito bene, pur con qualche precisazione.

Il vetro frontale è Gorilla Glass, e fin qui non ci sono sorprese. Anche il retro in policarbonato non è una novità, pertanto attenzione a chiavi ed altri oggetti metallici in borsa, perché potrebbero facilmente graffiarlo. E sempre parlando di plastica, è evidente dal test di Zack che tutta la cornice è realizzata in plastica, per quanto rivestita in un materiale che restituisce la sensazione del metallo; ma non fatevi ingannare, l’anima è tutta di plastica.

LEGGI ANCHE: Tutto su OnePlus 6T

Ciò non è necessariamente un male, soprattutto perché il bend test mostra uno smartphone che si piega ma non si spezza, quindi in fondo la scelta è stata felice. Al solito dovrete fare attenzione, perché la plastica è molto graffiabile, e dato che nella confezione è presente una cover in silicone, potrebbe non essere una cattiva idea utilizzarla a dovere.