Gboard 6.4 beta porta la Modalità Incognito anche su Android Marshmallow e Nougat (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Ancora novità importanti in casa Google per le sue app per Android. Vi abbiamo riferito le novità in arrivo riguardanti l’app di Daydream, ora invece è il turno di Gboard, la tastiera di Google, che arriva alla versione 6.4 nel ramo beta, introducendo una grande novità, che sarà molto apprezzata da chi di voi fa abituale uso della Modalità Incognito del browser Chrome.

Infatti, una novità riguardante la conversione contestuale di Gboard in Incognito Mode, in occasione dell’apertura di un tab incognito su Chrome era già stata avvistata nella Developer Preview 3 di Android O. Ora però, con l’aggiornamento 6.4 beta, la nuova funzione è stata estesa anche a tutti gli smartphone equipaggiati da Android Marshmallow e Nougat, che hanno installato Chrome dalla versione 59 stabile in poi.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8

Come potete vedere dall’immagine in galleria, una volta aperto un tab incognito in Chrome, anche Gboard segnalerà, per mezzo dell’iconico omino con cappello ed occhiali, il passaggio alla stessa modalità. Non è ancora chiaro quale siano i vantaggi legati a questa funzione, ma è probabile che riguarderanno l’apprendimento di nuove parole da parte della tastiera, sospeso per tutto l’arco della navigazione in incognito. Decisamente sensato ed utile.

Gboard 6.4 però porta con sé anche altre novità minori, come un rinnovamento grafico al menu di scelta dei temi per la tastiera e ora la barra di ricerca integrata in Gboard dovrebbe mostrare fra i risultati anche quelli riguardanti le GIF animate. L’aggiornamento attualmente si trova nel ramo beta di sviluppo, qualora ne facciate parte ne vedrete il rilascio sul Play Store a breve. Cosa ne pensate di queste novità introdotte da Google per la sua tastiera?

Via: 9to5 Google