Google Assistant arriverà su tutti i dispositivi con Android 6.0 o superiore

Leonardo Banchi -

Google Assistant non è più una esclusiva dei Google Pixel, e non per merito soltanto di LG G6 presentato oggi: Big G ha infatti annunciato l’imminente arrivo del suo assistente personale su tutti gli smartphone equipaggiati con Android 6.0 o superiore.

Il rollout dell’aggiornamento inizierà già questa settimana per un numero ristretto di paesi: si partirà ovviamente dagli Stati Uniti, per poi seguire con Australia, Canada e Gran Bretagna, tutti paesi a lingua inglese. I primi ad avere Google Assistant in una lingua diversa dall’inglese saranno invece gli utenti tedeschi, che già potevano sfruttarlo sugli smartphone Pixel.

LEGGI ANCHE: Mobile World Congress 2017: tutte le novità in un unico aricolo

L’annuncio di Google riaccende però le speranze anche per l’Italia, poiché promette espressamente che nel corso dell’anno nuove lingue si aggiungeranno all’elenco di quelle supportate.

In anteprima, già al Mobile World Congress, Google Assistant sarà mostrato in esecuzione su smartphone di vari marchi, come HTC, Huawei, Samsung e Sony.

Fonte: Google