Persona è il nuovo servizio di Cerberus per la condivisione della posizione (aggiornato: disponibile) (foto)

Vezio Ceniccola -

Cerberus è una delle app di sicurezza più famose ed utilizzate su Android, ma le sue funzioni potrebbero essere ulteriormente estese grazie all’integrazione di una nuova app, sempre sviluppata dallo stesso team: Persona.

Il nuovo servizio si occupa della condivisione della posizione dell’utente con amici e familiari, in modo che si possa sempre tenere d’occhio la localizzazione della persona anche in caso di emergenza. Tramite liste personalizzate e link diretti, è possibile scegliere quali utenti debbano visualizzare la nostra posizione in maniera rapida, e tutte le funzioni si possono controllare anche grazie al client Android Wear.

Si tratta di un’app che svolge un compito simile a quello di Contatti Fidati di Google, con un’attenzione particolare per la sicurezza e la protezione dei dati.

LEGGI ANCHE: L’app di Cerberus era scomparsa dal Play Store

Per adesso Persona è disponibile solo in versione beta a questo indirizzo – probabilmente non ancora accessibile in Italia – ma dovrebbe essere rilasciata sul Play Store nelle prossime settimane. Per utilizzarla sarà necessario abbonarsi al servizio Cerberus, che prevede appunto una sottoscrizione annuale di pochi euro.

Aggiornamento21-02-2018 ore 12:20

Dopo quasi quattro mesi dall’annuncio ufficiale, la versione stabile di Persona è finalmente arrivata sul Play Store ed è scaricabile gratuitamente da tutti anche in Italia.

Come detto, il servizio prevede un abbonamento mensile, ma ci sono particolari condizioni per coloro che hanno acquistato una licenza a vita per l’app Cerberus.

Per questi utenti, l’abbonamento a Persona sarà gratuito sino a fine marzo, mentre successivamente bisognerà pagare il costo mensile per poter utilizare il servizio. Trovate maggiori informazioni nel  comunicato riportato nell’immagine a fine articolo.

Persona – Immagini

Persona – Comunicato

Via: Android Police