Huawei-Mate-8-render-ufficiali---1

Huawei Mate 8 cala un tris di assi, ma per il poker dovremo aspettare gennaio (foto)

Nicola Ligas -

Huawei Mate 8 è stato da poco annunciato in madrepatria dall’azienda cinese, che ha illustrato tutte le peculiarità del suo ultimo top di gamma, realizzando un bel tris, ma non ancora un poker.

Prima di vedere come mai, partiamo come sempre esaminando le caratteristiche tecniche di Huawei Mate 8:

  • Schermo: 6” full HD IPS
  • CPU: HiSilicon Kirin 950 (4 Cortex-A53, 4 Cortex-A57, GPU Mali T880MP4)
  • RAM: 3 / 4 GB
  • Memoria interna: 32 / 64 / 128 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel Sony IMX298, f/2.0, OIS
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel Sony IMX179, f/2.4
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth 4.0, LTE Cat.6, GPS, NFC
  • Batteria: 4.000 mAh
  • OS: Android 6.0 Marshmallow con Emotion UI

Il primo punto di forza è senz’altro il SoC Kirin 950, annunciato giusto poche settimane fa: oltre a potenza da vendere, Huawei promette anche una sua maggiore efficienza energetica, che unita ad un altro “asso” di Mate 8, la batteria da ben 4.000 mAh, dovrebbe garantirgli un’autonomia del 30% superiore a Mate 7, che già si difendeva bene.

Oltre a questo abbiamo molta cura nel comparto fotografico, che sul retro vede un sensore con pixel da 1.12µm e phase-detection autofocus (PDAF), un’ampia apertura e stabilizzatore ottico, la cui unica pecca, rispetto alla concorrenza, e l’assenza di registrazione video in 4K. Davanti abbiamo invece un generoso sensore da ben 8 megapixel che regalerà senz’altro selfie all’altezza, come da tradizione Huawei.

LEGGI ANCHEHuawei sfida Redmi Note 3

In mezzo a tutto questo non dimenticate che lo smartphone è anche dual SIM, a patto di rinunciare all’espansione di memoria via microSD, ed anche il suo design è stato oggetto di maggiori attenzioni, col vetro anteriore lievemente incurvato ai bordi (2.5D), gli speaker collocati nel lato inferiore, ed il lettore di impronte sul retro ricorda quello di Nexus 6P, anche in termini di rapidità (secondo Huawei).

Disponibilità e prezzo – Huawei Mate 8 sarà disponibile in due configurazioni: 3 GB di RAM accoppiati a 32 GB di memoria interna e 4 GB di RAM con 64 o 128 GB di memoria interna; entrambe nei colori Champagne Gold, Moonlight Silver, Space Gray e Mocha Brown. Purtroppo al momento lo smartphone è stato annunciato solo per la Cina, dove sarà comunque disponibile solo nel Q1 2016, tanto che non ne è stato comunicato nemmeno il prezzo ufficiale. L’azienda terrà però un ulteriore evento, speriamo per il lancio globale, che si svolgerà il prossimo gennaio durante il CES di Las Vegas. Vedremo quindi in quell’occasione se Huawei sarà riuscita a realizzare il fatidico poker, con un prezzo interessante, o se si sarà accontentata di un buon tris.

Aggiornamento: svelato il prezzo in Cina di Huawei Mate 8, e non è nemmeno particolarmente caro, ma tenete conto che il costo in Cina sarà senz’altro inferiore all’eventuale prezzo a livello internazionale.

  • 3GB RAM / 32 GB storage 2.999 o 3.199 yuan a seconda della connettività (440 / 470 euro circa)
  • 4 GB RAM / 64GB storage: 3.699 yuan (545€ circa)
  • 4 GB RAM / 128 GB: 4.399 yuan (650€ circa)

Per ulteriori foto dello smartphone, potete fare riferimento a questo successivo articolo.

Via: AnandTechFonte: Phone Arena
Huawei Mate 8