Samsung logo final

Galaxy S6 forse con cover accessorie per tutti i gusti: e-ink, fitness, e tanto altro

Nicola Ligas

Questo Galaxy S6 assomiglia sempre più ad uno di quegli animali leggendari con la testa di toro, la coda di lucertola, le ali di pettirosso e ovviamente i piedi di papera. Il nuovo top di gamma Samsung infatti non solo dovrebbe arrivare in due varianti, una con display curvo da entrambi i lati, vari tagli di memoria (si dice siano 3, probabilmente fino a 128 GB), e almeno altrettanti colori, ma anche nel campo degli accessori Samsung potrebbe fare sul serio come mai prima d’ora, aggiungendo nuove funzioni allo smartphone con delle semplici cover accessorie (nel senso che non andranno a sostituire quella “stock”, che non sarà removibile, ma si agganceranno ad essa attraverso un connettore proprietario).

LEGGI ANCHE: Galaxy S Edge confermato

Potremo così misurare i livelli di zucchero nel sangue e sincronizzarli con S-Health, oppure potremo aggiungere uno schermo ad e-ink sul retro dello smartphone e renderlo un concorrente di YotaPhone, o ancora potremo agganciare il telefono ad appositi apparecchi per il fitness (cyclette e altri attrezzi), ed inoltre potremo aggiungere anche lenti addizionali alla fotocamera, magari per realizzare effetti particolari.

Questo poi è solo un esempio: la piattaforma dovrebbe essere aperta agli sviluppatori di terze parti, che potranno creare accessori ad-hoc per Galaxy S6, in modo da renderlo ancora più versatile. A questo poi unite un design che forse, e ripetiamo forse, dovrebbe davvero discostarsi dal passato, non solo nei materiali, e finalmente potrebbe essere la svolta che in molti chiedono a Samsung da diverso tempo.

Via: Phone ArenaFonte: Android.com PL