Lo smartwatch di Meta si mostra in alcune immagini dal vivo. Ma non arriverà sul mercato

Lo smartwatch di Meta si mostra in alcune immagini dal vivo. Ma non arriverà sul mercato
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Da tempo parliamo di un ipotetico smartwatch di Meta. Nel corso dei mesi passati sono trapelate alcune immagini e anche il brevetto, che hanno mostrato la presenza di una doppia fotocamera e di un notch.

Amazon Prime Day

Ora Bloomberg è riuscita a ottenere delle immagini reali del dispositivo, nome in codice Milan, che ne mostrano il quadrante arrotondato, un profilo corposo e piatto in stile iPhone, e la presenza della doppia fotocamera, una frontale da 5 megapixel e una da 12 megapixel sul retro.

L'orologio, dotato di sistema operativo Android, connettività Wi-Fi, GPS e cellulare (eSIM), contiene varie applicazioni come "Spotify, WhatsApp, Storie di Instagram, monitoraggio dell'attività quotidiana, allenamenti, galleria fotografica, monitoraggio della frequenza cardiaca, calendario, impostazioni e respirazione", ma non il Play Store. 

L'idea di Meta era di permettere di staccare l'orologio dalla base e usare la fotocamera sul retro come input per gli occhiali AR, ma hanno avuto problemi di progettazione soprattutto relativi alla elettromiografia, cioè la funzione che permette di trasformare i segnali nervosi in comandi digitali. La tecnologia è considerata fondamentale da Zuckerberg, così, anche per tagliare i costi in previsione degli ingenti investimenti dei dispositivi AR, il progetto è stato cancellato. Ora sappiamo che Milan sarebbe dovuto arrivare nella primavera del 2023 a un prezzo di 349 dollari, ma dobbiamo accontentarci delle immagini.

Via: 9to5Google
Fonte: Bloomberg
Mostra i commenti