Samsung Galaxy S10

Quando esce il Samsung Galaxy S10? Quanto costerà? Quanti modelli ci saranno? E la recensione? La risposta a questa ed altre domande è qui sotto, in una pagina sempre aggiornata con le ultime notizie sui Samsung S10. Attenzione infatti al plurale: ci sono infatti 3 modelli "base" ed una versione apposita 5G, in arrivo successivamente.

INDICE

Samsung Galaxy S10 Plus (SM-G975F) è il modello di punta della serie. Come negli anni passati, a fianco di S10 c'è infatti questa variante un po' più grande e con più batteria, ma quest'anno ci sono anche più RAM (12 GB per la precisione), più memoria interna (ben 1 TB) e retro in ceramica. Per approfondire la conoscenza con Galaxy S10+ vi invitiamo a cliccare sul titolo di questo paragrafo.

Al contrario degli anni passati, a fianco di S10 ed S10+ è stata lanciata anche una terza versione, chiamata Galaxy S10e.

Si tratta di una variante più piccola, con schermo piatto, dotata di due fotocamere posteriori e senza lettore di impronte sotto al display. Rimangono però invariati processore e display Super AMOLED, offrendo quindi un'esperienza d'uso paragonabile agli altri due.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Nomi a parte, il concetto rimane. Tre modelli: uno più basilare, anche dal punto di vista tecnico, e due più avanzati, distinti solo per dimensioni e poco altro . Non è difficile vederci un parallelo con iPhone XR, XS ed XS Max.

La presentazione dei Samsung S10 si è tenuta il 20 febbraio a San Francisco e Londra. Si tratta di un lieve anticipo rispetto al Mobile World Congress di Barcellona. Nella stessa occasione Samsung ha annunciato anche Galaxy Fold, il suo primo smartphone pieghevole. L'evento è stato trasmesso in live streaming sul sito dell'azienda e tramite YouTube.

Ma quindi quando esce il Samsung S10 in Italia? Il pre-ordine è iniziato il 20 febbraio stesso, con disponibilità a partire dall'8 marzo 2019. La variante 5G arriverà entro metà 2019, in esclusiva con TIM. Ma di questo parleremo meglio a breve.

Il listino dei Samsung S10 copre una forbice piuttosto ampia. L'idea dell'azienda coreana è infatti probabilmente quella di rivaleggiare con iPhone XR, XS e XS Max. Ecco infatti il listino ufficiale in Italia, così come riportato sullo store ufficiale.

  • Samsung Galaxy S10e (SM-G970F): 6 GB / 128 GB – 779€
  • Samsung Galaxy S10 (SM-G973F)
    • 8 GB / 128 GB – 929€
    • 8 GB / 512 GB – 1.179€
  • Samsung Galaxy S10+ (SM-G975F)
    • 8 GB / 128 GB – 1.029€
    • 8 GB + 512 GB – 1.279€
    • 12 GB / 1 TB – 1.639€
  • Samsung Galaxy S10 5G (SM-G977F): a partire da 2.000€ (solo in seguito).

Preordinando un Galaxy S10 o un Galaxy S10+ entro l'8 marzo, riceverete in omaggio un paio di auricolari Galaxy Buds (del valore di €149).

Per quanto riguarda i colori, abbiamo le seguenti varianti cromatiche.

  • Galaxy S10e: prism black, prism green, prism white, canary yellow
  • Galaxy S10: prism black, prism green, prism white
  • Galaxy S10+: prism black, prism green, prism white (con 128 GB), ceramic black e ceramic white (con 512 o 1.000 GB)

  • Schermo: 6,1” dynamic AMOLED HDR10+ WQHD+ (1.440 x 2.960 pixel, 19:9, 550 ppi)
  • CPU: Exynos 9820 con GPU Mali-G76
  • RAM: 8 GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 128 / 512 GB espandibile (con microSD fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore: Teleobiettivo: 12 megapixel, autofocus, f/2.4, OIS, zoom ottico 2x (digitale 10x), FOV 45° + principale: 12 megapixel, f/1.5-2.4, autofocus, OIS, FOV 77° + Ultra-Wide: 16 megapixel, f/2.2, fuoco fisso, FOV 123°
  • Fotocamera frontale: 10 megapixel, f/1.9 con autofocus
  • Connettività: hybrid dual SIM (opzionale), LTE Cat.20, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax (2,4/5 GHz), Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB-C
  • Batteria: 3.400 mAh con ricarica rapida QuickCharge 2.0 / adaptive fast charging e ricarica wireless WPC e PMA
  • Dimensioni: 70,4 x 149,9 x 7,8 mm
  • Peso: 157 grammi
  • OS: Android 9 Pie con One UI

Ricordiamo inoltre che lo smartphone è dotato di certificazione IP68, lettore di impronte ad ultrasuoni (sotto al display) e wireless powershare: può cioè ricaricare altri dispositivi con ricarica induttiva.

Caratteristiche

Quello descritto qui sopra è il modello base di S10. Come abbiamo già detto ci saranno però anche 2 varianti: una definita S10e ed una Plus. Per il dettaglio tecnico al riguardo vi rimandiamo alle loro rispettive pagine, linkate poco sopra.

Una delle particolarità di Samsung S10 sarà proprio di avere un foro nel display. Questo particolare tipo di display viene chiamato Infinity-O, ed è raffigurato nella foto qui di seguito. Potete vedere uno smartphone con cornici molto ridotte, ma non azzerate. Da notare inoltre che lo schermo supporta l'HDR10+, per una qualità visiva senza compromessi, anche dei più moderni film.

La nuova interfaccia realizzata da Samsung si chiama One UI ed è basata su Android Pie. L'abbiamo già provata in anteprima su Galaxy S9, ma su Galaxy S10 ci saranno senz'altro delle novità in più.

Vi ricordiamo infine che i Samsung S10 non saranno pieghevoli. Lo smartphone pieghevole di Samsung, che sarà lanciato a maggio 2019, si chiama Galaxy Fold ma è un modello completamente a sé stante. A seguire trovate la nostra video anteprima di tutta la famiglia, così che possiate iniziare a conoscerla meglio.


Samsung S10 5G è il modello più "estremo", al punto che sarà lanciato solo in alcuni mercati. In Italia dovrebbe arrivare in estate, in esclusiva con TIM. Parliamo di uno smartphone con schermo da 6,7'', 8 GB di RAM512 GB di memoria interna. Non solo, ma ci sono anche ben 6 fotocamere: 4 dietro e 2 davanti. Le due anteriori sono le stesse di S10+, così come le tre posteriori, cui si aggiunge un quarto sensore per catturare immagini 3D. Il tutto alimentato da una batteria da ben 4.5000 mAh ed ovviamente con supporto alla rete 5G. Presente infine, per la prima volta in uno smartphone Samsung, il Super Fast Charging a 25W.

Il prezzo in Italia, non ancora ufficiale, viene ipotizzato intorno ai 2.000€. Parliamo di uno smartphone elitario quindi, sotto molti punti di vista.

Fotocamera

Sul retro di Samsung S10 (ed S10 Plus) troviamo ben tre fotocamere, allineate orizzontalmente. A fianco del sensore principale ce n'è uno grandangolare ed uno con zoom ottico (un teleobiettivo 2x). Questo permette una notevole flessibilità, potendo inquadrare una scena ampia quando la vista dell'occhio umano, oppure zoomando senza avvicinarsi al soggetto, e senza perdita di qualità.

Per video più immersivi, c'è la possibilità di registrare in HDR10+, e grazie alla stabilizzazione digitale Super Steady i tremolii saranno solo un ricordo. Le immagini vengono inoltre ottimizzate automaticamente, selezionando le migliori impostazioni al posto dell'utente. La fotocamera riconosce infatti automaticamente un gran numero di scene, grazie anche all'unità dedicata al calcolo neurale. Inoltre, tramite Suggerimenti Scatti, sarà l'app stessa a suggerire all'utente la migliore composizione per la posa.

Notizie e Rumor

Come avrete già capito, la carne al fuoco è tanta, e rumor e notizie si susseguono senza sosta. A seguire trovate tutti gli articoli dedicati ai Samsung S10, in modo che siate sempre al passo con le ultime notizie.

Gli ultimi articoli