Samsung Galaxy Fold

Galaxy Fold è il primo smartphone pieghevole di Samsung, nonché uno dei primi al mondo di questo tipo. Si tratta di un device "di lusso", disponibile in tiratura limitata e dal prezzo salato.

Uscita Galaxy Fold

Galaxy Fold è stato presentato il 20 febbraio assieme alla famiglia S10. Lo smartphone pieghevole sarà in pre-ordine dal 26 aprile in Italia. La disponibilità effettiva sul mercato è prevista per il 3 maggio. Sarà però un lancio molto esclusivo, quindi non aspettatevi di trovarlo nella vostra solita catena di elettronica.

Questi erano i piani iniziali di Samsung. Dopo però che le prime unità inviate ad alcuni recensori hanno presentato gravi problemi, culminati spesso con il danneggiamento dello schermo, Samsung ha deciso di sospendere il lancio a data da destinarsi.

Galaxy Fold è poi arrivato in commercio a settembre 2019, sebbene non in Italia, ma comunque in diversi paesi europei. Ci sono state lievi modifiche tecniche per renderlo più resistente, in particolare alle estremità della cerniera. Inoltre è stato dotato di connettività 5G, no prevista inizialmente.

Prezzo in Italia

Samsung Galaxy Fold ha un prezzo di 2.000 euro. Si tratta di uno smartphone di lusso, che non disponibile nelle comuni catene di elettronica, ma solo in negozi selezionati. La stessa esperienza d'acquisto sarà diversa dal solito, e l'assistenza post-vendita sarà molto attenta alle esigenze dell'utente. Samsung vuole insomma che i primi acquirenti di questo modello capiscano di aver acquistato "un pezzo unico". Tenete comunque conto delle sue specifiche davvero molto elevate, della sua unicità, e del fatto che in confezione sono presenti anche gli auricolari wireless Galaxy Buds (qui la nostra recensione).

I colori disponibili al lancio dovrebbero essere Space Silver, Cosmos Black, Martian Green ed Astro Blue.

  • Schermo principale: 7,3” QXGA+ (1.536 x 2.152 pixel) dynamic AMOLED (4,2:3)
  • Schermo “cover”: 4,6” HD+ (840 x 1.960 pixel) Super AMOLED (21:9)
  • CPU: Snapdragon 855 octa-core a 64-bit realizzato a 7nm
  • RAM: 12 GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 512 GB UFS 3.0
  • Fotocamera posterioreTeleobiettivo: 12 megapixel, autofocus, f/2.4, OIS, zoom ottico 2x (digitale 10x), FOV 45° + principale: 12 megapixel, f/1.5-2.4, autofocus, OIS, FOV 77° + Ultra-Wide: 16 megapixel, f/2.2, fuoco fisso, FOV 123°
  • Fotocamera frontale interna: 10 megapixel, f/1.9 con autofocus + 8 megapixel f/2.2 a fuoco fisso (per la profondità di campo)
  • Fotocamera “cover”: 10 megapixel, f/2.2
  • Connettività: 5G, 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ax (2,4/5GHz), Bluetooth 5, GPS, NFC, USB-C 3.1, no jack audio
  • Batteria: 4.380 mAh con ricarica rapida e wireless
  • Dimensioni: 160,9mm (altezza) x 62,9mm (larghezza – chiuso) / 117,9mm (larghezza – aperto) x 7,5mm (spessore cornice – aperto) / 6,9mm (spessore schermo – aperto) / 15,5-17 mm (spessore chiuso)
  • Peso: 263 grammi
  • OS: Android 9 Pie

Pieghevole in che senso?

Galaxy Fold è costituito da due metà, unite assieme da un'apposita giunzione a libro. Nella parte esterna, quella che potremmo chiamare "copertina" (cover, in inglese) c'è un piccolo schermo da 4,6''. L'idea è che normalmente lo smartphone sia chiuso e per i compiti più semplici sia sufficiente questo schermo. Sul retro, abbiamo una triplice fotocamera, per completare l'esperienza smartphone, ma c'è anche una fotocamera frontale nella cover.

Aprendo Galaxy Fold avrete davanti un unico schermo da 7,3'', con un notch in alto a destra che ospita due fotocamere. Le 2 batterie sono equamente ripartite sulle due metà, in modo da bilanciare il peso del dispositivo.

Dimensioni e Peso

Samsung ha reso noto solo recentemente dimensioni e peso precisi di Galaxy Fold. Nel punto più spesso, lo smartphone pieghevole misura 17 millimetri da chiuso. Sono dimensioni da notebook, per capirsi, ma del resto era prevedibile, essendo quasi due smartphone uno sopra l'altro. Notate inoltre che le due metà interne non combaciano alla perfezione, ma c'è un punto di maggior spessore in corrispondenza della giunzione.

Allo stesso modo, il peso è decisamente superiore alla media. Ben 263 grammi, cioè anche 100 grammi in più di tanti altri smartphone attuali. Tenete però conto che lo schermo interno di Galaxy Fold non è rivestito in vetro, per ovvie ragioni. L'infografica qui sopra rappresenta un buon sunto di quel che di tecnico c'è da sapere sul primo Samsung pieghevole.

Galaxy Fold è un dispositivo controverso. Da una parte abbiamo un hardware molto potente, racchiuso in un form factor unico nel suo genere. Questo gli garantisce anche un'autonomia sopra la media. Però si paga il fatto che sia il primo del suo genere. È costoso, spesso e non pratico da portare in tasca, anche per paura della fragilità dello schermo, della quale tanto si è discusso. È il capostipite di un nuovo genere, che si imporrà però solo tra qualche tempo probabilmente.


Notizie e Rumor

Galaxy Fold è un dispositivo per certi versi ancora misterioso, che nessuno ha potuto praticamente nemmeno toccare. Dopo la sua seconda presentazione, che precederà il lancio vero e proprio, ne sapremo senz'altro di più. Qui sotto trovate tutti gli articoli che abbiamo scritto al riguardo.

Gli ultimi articoli