MWC

MWC 2020 - Mobile World Congress. Anche quest'anno l'annuale fiera più importante del mondo mobile, precedentemente nota come GSMA World Congress, si terrà a Barcellona. Vediamo quindi brevemente cosa dovete sapere di questo evento e come rimanere aggiornati sulle novità principali.

Date

Il giorno di apertura del MWC 2020 è lunedì 24 febbraio, mentre la chiusura sarà giovedì 27 febbraio. Nei giorni antecedenti l'apertura, domenica 25 in particolare, ci saranno tante conferenze stampa importanti. Non appena disponibile un calendario accurato, lo riporteremo in questa stessa pagina.

Biglietti

Il Mobile World Congress non è una fiera pensata per il pubblico, e l'MWC 2020, come le passate edizioni, non fa eccezione. Espositori e visitatori devono pagare un prezzo di 799€ per poter accedere alla fiera (Exhibition Pass).

Se volete poter accedere anche alle conferenze e alla premiazione finale del GSMA, il costo del biglietto sale a 2.199€ (Silver Pass). Ma non basta, perché il biglietto che include l’ingresso alla lounge e al pranzo del congresso, oltre che ad altri servizi, arriva a 2.699€ (Gold Pass). Infine, l'accesso onnicomprensivo costa addirittura 4.999€ (Platinum Pass).

Se queste cifre non vi spaventano, potete andare sul sito del MWC per acquistare il Pass che più vi aggrada.

Come seguirlo con noi

Se siete su questa pagina, siete già nel posto giusto per seguire il Mobile World Congress con noi. Ogni giorno, oltre agli articoli, ci saranno foto e Storie su Instagram e Live su YouTube. Qui sotto vi lasciamo alcuni link utili, seguiti da tutti gli articoli dedicati al MWC 2020.

Smartphone: le novità

Anche nel 2020, il protagonista del Mobile World Congress sarà Samsung, in particolare con Galaxy S11. Uno dei top di gamma più attesi di sempre dovrebbe infatti essere presentato a pochi giorni di distanza dall'apertura del MWC 2020, che sarà quindi il teatro ideale per mostrarlo al mondo.

Più incerta la situazione per Huawei, visti i problemi ancora irrisolti con gli USA. Ci aspettiamo invece una presenza più forte da parte di Xiaomi, ora che il suo "assalto" all'Europa si è concretizzato. Senz'altro non mancherà Nokia, che negli ultimi anni ha sempre svelato qualcosa di nuovo a Barcellona, e via via tutte le altre aziende del mondo mobile. Tutte, tranne Apple, che non si è mai palesata tra gli stand della fiera.

Coronavirus

La minaccia del Coronavirus di Wuhan (2019-nCoV) si è fatta sentire pesantemente sull'edizione 2020 del Mobile World Congress di Barcellona, portando in ultima battuta alla sua cancellazione.

Gli ultimi articoli