Huawei Mate 20 Lite

Huawei Mate 20 Lite è il nuovo modello di fascia media che andrà ad accompagnare la famiglia Mate 20. A dispetto del nome, Mate 20 Lite è arrivato prima di Mate 20 e Mate 20 Pro, e condivide ben poco con loro.

Data di Uscita

Huawei Mate 20 Lite è stato lanciato il 1° settembre 2018 in Italia.

Non c'è stata una vera e propria presentazione, né un evento ufficiale. L'azienda, tramite comunicato stampa, ha sancito la sua disponibilità a partire dal 3 settembre sul mercato italiano, dov'è stato prontamente recepito dai vari operatori. Tra i primi ad averlo inserito in listino segnaliamo infatti 3 Italia.

Huawei Mate 20 Lite ha un prezzo di 399€. Coloro che acquisteranno lo smartphone entro il 30 settembre 2018 potranno ricevere in omaggio una Band 3 Pro.

I dettagli della promozione li trovate in questo articolo. Mate 20 Lite è disponibile nei colori black, platinum gold e sapphire blue, illustrati qui sotto. Inclusi nella confezione anche degli auricolari con jack da 3,5 mm.

La scheda tecnica di Mate 20 Lite, così come lo trovate in Italia, è la seguente.

  • Schermo: 6,3″ IPS full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9, 409 ppi)
  • CPU: Kirin 710 octa-core, 4 x Cortex-A73 (2.2GHz) + 4 x Cortex-A53 (1.7GHz)
  • RAM: 4 GB DDR4
  • Memoria interna: 64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: dual camera 20 (f/1.8) + 2 megapixel
  • Fotocamera frontale: dual camera 24 (f/2.0) + 2 megapixel
  • Connettività: dual SIM (nano+ nano/microSD), 4G LTE, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 4.2, NFC, Radio FM, jack audio, USB 2.0 Type-C
  • Batteria: 3.750 mAh con Huawei Quick Charge
  • Dimensioni: 158,3 x 75,3 x 7,6 mm
  • Peso: 172 grammi
  • OS: Android 8.1 Oreo con EMUI 8.2

Caratteristiche

Mate 20 Lite segue l'onda degli schermi  ampi e"allungati", con notch. Quest'ultimo può però essere nascosto via software, casomai non vi piacesse. La combinazione di Kirin 710 e di una batteria da 3.750 mAh dovrebbe inoltre fornire una buona autonomia.

Il comparto fotografico è affidato a due doppi sensori, entrambi con una fotocamera da 2 megapixel "accessoria". Questa serve per la modalità ritratto, per la profondità di campo e l'effetto bokeh nelle foto.

A proposito di queste ultime, non poteva mancare l'ottimizzazione tramite "intelligenza artificiale". Le ottiche posteriori riconoscono 500 scenari in 22 categorie diverse (tra cui Ritratto, Cielo Blu, Neve, Edificio Storico e altro), e di conseguenza impostano automaticamente la fotocamera. C'è anche il Super Slow Motion a 480fps. Le fotocamere frontali invece riconoscono 200 scene in 8 categorie, ovviamente ottimizzate per la ritrattistica.

Mate 20 Lite è un medio gamma dotato di uno schermo ampio e luminoso e di una buona autonomia. L'hardware è in linea con la sua fascia e molto completo, e le 4 fotocamere offrono nel complesso una buona esperienza, anche se l'ottimizzazione della IA non sempre risulta convincente. La EMUI non offre particolari spunti e la concorrenza nella sua fascia di prezzo è sempre più agguerrita, ma Mate 20 Lite riesce comunque a ritagliarsi una sua identità.

Ultime Notizie

Huawei Mate 20 Lite non mancherà di suscita interesse sul nostro mercato, come gli anni passati. Qui sotto trovate tutti gli articoli che abbiamo scritto su Mate 20 Lite, in modo che possiate approfondire quelli di maggiore vostro interesse.

Gli ultimi articoli