Google Pixel 3

Google Pixel 3 e Pixel 3 XL sono i nuovi smartphone Google del 2018. Dopo l'acquisizione di parte degli ingegneri di HTC, si tratta di primi modelli davvero made by Google. Le aspettative sono pertanto alte: riusciranno ad essere all'altezza?

INDICE

Pixel 3 e Pixel 3 XL sono stati presentati il 9 ottobre 2018, assieme ad Home Hub e Pixel Slate. Gli smartphone sono già pre-ordinabili sul Google Store, con le prime spedizioni previste ad inizio novembre.

Prezzo

Google Pixel 3 costa 899€ nella versione da 64 GB. Ci vogliono 100 euro in più per passare a 128 GB. In modo analogo, Google Pixel 3 XL costa 999€ con 64 GB e ben 1.099€ con 128 GB di memoria interna. Sì, sono i Pixel più cari di sempre, ma all'interno della confezione sono inclusi anche degli auricolari Bluetooth (Pixel Buds).

Sul Google Store trovate anche delle apposite cover in tessuto dal prezzo di 45 euro l'una, oltre al Pixel Stand per la ricarica induttiva (79 euro), e a degli auricolari cablati (USB-C) dal prezzo di 35 euro.

Quando nella scheda tecnica seguente ci sono due valori, il primo fa riferimento a Google Pixel 3 ed il secondo a Pixel 3 XL. Tenete inoltre conto che, diagonale dello schermo e batteria a parte, i due Pixel sono praticamente lo stesso telefono.

  • Schermo: 5,5'' full HD+ / 6,2'' QHD+ 1.440 x 2.880 pixel AMOLED
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64/128 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, f/1.8, OIS, 4K@30fps
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel grandangolare a fuoco fisso con f/2.2 + 8 megapixel f/1.8 con autofocus
  • Batteria: 2.915 / 3.430 mAh
  • OS: Android 9 Pie

Pixel 3 XL adotterà il famigerato notch, mentre Pixel 3 ne sarà sprovvisto. Sul davanti c'è anche un secondo speaker in basso. Sempre nella parte frontale troviamo due fotocamere: una con autofocus ed f/1.8, e l’altra con campo ultra wide, fuoco fisso, ed f/2.2. Il retro dello smartphone è invece assai simile ai modelli passati, con una doppia colorazione, più lucida in alto e più opaca in basso, ed una singola fotocamera. I colori disponibili al lancio dovrebbero essere il bianco/argento ritratto qui sotto, nero e verde acqua.

Sono previste novità a livello di app della fotocamera, con una nuova interfaccia, ed alcune modalità di scatto assistito dall'AI. Trovate tutti i dettagli in questo articolo dedicato. Chiariamo infine, onde evitare dubbi, che i Pixel 3 non sono dual SIM.


Pixel 3 XL prosegue sulla buona strada tracciata dal precedente modello. Migliora il display, ora prodotto da Samsung, e migliora la potenza dei due speaker frontali. Il design è simile, ma con una finitura sul vetro posteriore molto piacevole al tocco, anche se un po' prona ai graffi. Adesso c'è anche il supporto alla ricarica wireless, e grazie al Pixel Stand (venduto a parte) avrete varie funzioni esclusive.

Peccato per quel notch così grande e per la presenza di una sola fotocamera posteriore: è sempre una delle migliori, ma non può compensare l'assenza di uno zoom ottico o di un grandangolo. Ah, e lo spazio di memoria è, come da tradizione, non espandibile. In compenso il software è "magico": nessuno personalizza Android come Google.

Rumor ed Ultime notizie

Le notizie su Google Pixel 3 e Pixel 3 XL non si sono certo esaurite con la loro presentazione. Qui sotto trovate ogni articolo che abbiamo scritto al riguardo, in modo che possiate approfondire i temi di vostro interesse.

Gli ultimi articoli