Xiaomi avvia un programma di rimpiazzo delle batterie, ma solo in India

I prezzi partono da 499 rupie indiane, circa 6 euro
Xiaomi avvia un programma di rimpiazzo delle batterie, ma solo in India
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Uno dei problemi che più spesso ci troviamo ad affrontare nel nostro rapporto con gli smartphone è l'autonomia, e questo è tanto più vero per dispositivi con una certa età, in quanto le batterie agli ioni di litio si degradano con il tempo. Se intanto foste curiosi di conoscere quelli che si ricaricano più velocemente, li trovate qui.

Segui SmartWorld su News

Per venire incontro a questa situazione, Xiaomi ha avviato in India un programma di sostituzione delle batterie per i suoi dispositivi, anche della serie Redmi. Come annunciato su Twitter, i clienti interessati possono rivolgersi a un centro autorizzato, far controllare lo stato della batteria del loro dispositivo, e in caso farla cambiare.

Xiaomi consiglia di rivolgersi al centro autorizzato anche per conoscere i prezzi per la sostituzione, ma si sa che il costo di partenza è di 499 rupie indiane (circa 6 euro), ovviamente a salire per modelli più costosi.  Al momento non si sa se il programma verrà ampliato anche a livello internazionale, ma vi aggiorneremo non appena avremo più dettagli.

Mostra i commenti