Xiaomi Civi ufficiale: preparatevi a volerne uno!

Design da top di gamma, specifiche di tutto rispetto, e prezzo da fascia media: dove devo firmare?
Xiaomi Civi ufficiale: preparatevi a volerne uno!
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Dopo gli interessanti rumor dei giorni passati (in parte sbagliati), Xiaomi presenta oggi Civi, il primo smartphone di una nuova serie dedicata ai giovani, ma che di certo non mancherà di affascinare tutti i fan dell'azienda cinese. Come? Come sempre: con quello che sulla carta sembra un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Xiaomi CIVI: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,55'' full HD+ (1.080 × 2.400 pixel, 20:9) AMOLED, 120Hz refresh, 240Hz touch sampling rate, luminosità di picco 950 nit, Dolby Vision, HDR10+, Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 778G con GPU Adreno 642L
  • RAM: 8 / 12 GB LPDDR4X
  • Archiviazione:  128 / 256 GB UFS 2.2 espandibile (con microSD fino ad 1 TB)
  • Fotocamera posteriore
    • Principale: 64 megapixel, f/1.79, con pixel da 0,7 µm, LED Flash
    • Grandangolo: 8 megapixel, FOV 120°, f/2.2
    • Macro (3-7 cm): 2 megapixel, f/2.4
  • Fotocamera frontale: 32 megapixel, Samsung GD1, f/2.4, dual-soft LED flash, autofocus
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano / microSD), 5G SA/NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6 802.11 ax dual band, Bluetooth 5.2, GPS/GLONASS/Beidou/NavIC, USB Type-C, NFC
  • Dimensioni: na × 71,5 × 6,98 mm
  • Peso: 166 grammi
  • Batteria: 4.500mAh con ricarica rapida a 55W (0-100% in 45 minuti)
  • OS: Android 11 con MIUI 12.5

Xiaomi Civi è non solo molto elegante, ma anche sottile (meno di 7 mm) e leggero (166 grammi per un 6,55 pollici), e tutto ciò nonostante abbia un frame in metallo per non rinunciare alla robustezza. La sua caratteristica back cover, con una finitura a gradiente, è stata realizzata con un processo microcristallino (qualunque cosa significhi).

Degno di nota anche lo spessore ridotto sotto alla parte inferiore del display, spessore di appena 2,55 mm, il più piccolo mai realizzato da Xiaomi. Tutto ciò a dispetto di un lettore di impronte digitali proprio lì vicino, nascosto sotto allo schermo. All'interno dello smartphone invece trova posto una piastra in grafene a 9 strati, per contenere al meglio le temperature.

Ultima ma non meno importante: la fotocamera frontale. In questo caso abbiamo non solo una risoluzione molto elevata, ma anche l'autofocus, elemento non scontato, ed ulteriori attenzioni lato software per realizzare selfie di alta qualità. Non lo consideriamo il selling-point principale dello smartphone, ma è chiaramente un elemento sul quale Xiaomi punta molto.

Prezzo e Uscita

Xiaomi Civi è disponibile da oggi in Cina nei colori Pink, Light Blue e Shiny Black ai seguenti prezzi:

  • 2.599 yuan (circa 343 euro) per 8/128GB
  • 2.899 yuan (circa 382 euro) per 8/256GB 
  • 3.199 yuan (circa 422 euro) per 12/256GB

Anche considerando il rincaro rispetto al prezzo cinese, ci troviamo comunque in piena fascia media, e con uno smartphone di tutto rispetto e di sicuro effetto. Aspettiamo quindi con ansia il suo lancio internazionale, che ancora non è stato confermato ufficialmente, ma che potrebbe arrivare prossimamente. Se così fosse ve ne daremo senz'altro tempestiva notizia.

Aggiornamento 28/09/2021

Xiaomi ha confermato che Civi rimarrà esclusivo per la Cina. Arriveranno magari dei rebrand in futuro? L'unico modo per scoprirlo è aspettare, al momento.

Via: Fonearena

Commenta