Xiaomi 12 Ultra svelato: il camera phone definitivo è in arrivo

Con tanto di marchio Leica, e di un "ignoto" camera bump
Xiaomi 12 Ultra svelato: il camera phone definitivo è in arrivo
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Xiaomi 12 Ultra è il prossimo top di gamma dell'azienda cinese, uno smartphone del quale abbiamo parlato più e più volte, e che punta molto in alto, a cominciare (ancora una volta) dal comparto fotografico.

Si tratta infatti del primo smartphone (o di uno dei primi) nato dalla partnership tra Xiaomi e Leica, e solo guardandolo si capisce quanto le due aziende si siano spese per renderlo un grande camera-phone. Il sensore principale dovrebbe essere un 50 megapixel Sony IMX989, accompagnato da un 48 megapixel grandangolare e da uno zoom a periscopio sempre da 48 megapixel, con zoom ibrido fino a 120x, ma c'è anche un quarto sensore, del quale finora non si sa nulla, oltre a flash, autofocus ecc.

Attenzione però al fatto che lo stesso @OnLeaks, autore dei render in questione, riporta che il design (e quindi il tipo) delle fotocamere posteriori (non la posizione) è in parte basato su rumor e deduzioni, e non è quindi da intendersi come definitivo

Nella parte frontale abbiamo un foro nel display per ospitare una singola fotocamera, che dovrebbe essere da 20 megapixel

A proposito del display, dovrebbe trattarsi di un 6,7 pollici curvo ai lati, risoluzione 1.440 x 3.200 pixel, AMOLED a 120Hz, con supporto HDR10+, 900 nit di lumonisità regolare, con picchi di 1.700 nit.

Il processore è il nuovo Qualcomm Snapdragon 8 Gen1+, forse coadiuvato da un processore proprietario per l'elaborazione delle immagini, cosa non inusuale per un camera-phone di questo stampo.

Le dimensioni sono indicativamente di 164,3 x 74,6 x 8,4 mm, per un peso di 234 grammi, quindi non certo un peso piuma. Segnaliamo anche la presenza di due speaker stereo.

Solo un'ultima nota personale: non abbiamo la misura precisa del camera bump, che in base alle immagini qui sotto non sembra molto pronunciato, ma che invece appare molto più spesso nel video a 360° pubblicato dalla stessa fonte. Considerate quindi anche questo aspetto come uno di quelli passibili di revisione. Arrivo previsto: luglio 2022, ma la data non è ancora stata impressa nella pietra.

Fonte: Zouton
Mostra i commenti