Redmi Note 12 e altri dispositivi Xiaomi, svelati alcuni dettagli

I nuovi telefoni saranno equipaggiati con Snapdragon 7 Gen 1 e MediaTek Dimensity 8000.
Redmi Note 12 e altri dispositivi Xiaomi, svelati alcuni dettagli
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Anno nuovo, nuova cascata di dispositivi Xiaomi. L'azienda cinese ha iniziato il 2022 con la serie Xiaomi 12, in attesa per il mercato globale, a cui seguirà nei prossimi mesi il lancio dello Xiaomi 12 Ultra. A questi dispositivi, seguirà l'introduzione di una serie di altri modelli e il leaker Digital Chat Station ha postato sulla piattaforma di messaggistica cinese Weibo una lista contenente i nomi in codice di dodici dispositivi con alcuni dettagli tecnici. 

I primi quattro sono "munch", "rubens", "matisse", e "fog". Questi dispositivi fanno parte della serie Redmi K50, e appartengono rispettivamente al Redmi K50, al Redmi K50 Pro, al Redmi K50 Pro Plus, e al Redmi K50 Gaming Enhanced Edition. I modelli in questione in teoria dovrebbero montare lo Snapdragon 8 Gen 1 e il MediaTek Dimensity 9000, ma Digital Chat Station dice che due modelli Redmi K50 useranno lo Snapdragon 870 e il Dimensity 8000.

Nella lista seguono i nomi "thor" e "loki", appartenenti alla fascia alta. Monteranno lo Snapdragon 8 Gen 1 e almeno uno dei due la nuovissima fotocamera di Samsung da 200MP. I sei nomi finali sono "light", "thunder", "zizhan", "zijin", "taoyao", e "opal". I primi due potrebbero essere i codici interni di Xiaomi per identificare i suoi nuovi dispositivi pieghevoli, Xiaomi Mi Mix Flip e Fold 2. Gli ultimi quattro probabilmente sono riferiti ai Redmi Note 12. La versione globale dei Redmi Note 11 dovrebbe essere lanciata presto, quindi i Redmi Note 12 potrebbero essere svelati nella seconda parte dell'anno. Digital Chat Station suggerisce inoltre che i nuovi Redmi Note saranno equipaggiati con il nuovo Qualcomm Snapdragon 7 Gen 1, che sostituirà Soc della serie 7xx. Una serie di modelli in arrivo, quindi, a cominciare con i Redmi K50 che saranno i primi a raggiungere il mercato. Continuate a seguirci!

Via: Gizchina
Fonte: Weibo
Mostra i commenti