Pixel 6a: lettore di impronte diverso rispetto a Pixel 6

Pixel 6a: lettore di impronte diverso rispetto a Pixel 6
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Ci stiamo ancora riprendendo dalla sbornia del Google I/O di mercoledì, e uno dei dispositivi più attesi, il Pixel 6a, non ha deluso le aspettative, ed anzi lo abbiamo subito confrontato con Pixel 6.

Ora secondo un'anticipazione di Android Central, che ha parlato con il vicepresidente senior di dispositivi e servizi di Google, Rick Osterloh, il nuovo smartphone è dotato di un sensore di impronte digitali diverso rispetto a quello presente su Pixel 6 e Pixel 6 Pro.

La notizia ha una certa rilevanza, in quanto un certo numero di utenti avevano lamentato l'incoerenza e inaffidabilità della soluzione dei peraltro ottimi smartphone di Google, con l'azienda che aveva provato a giustificarsi dietro ai suoi algoritmi di sicurezza avanzati.

A questo punto non si sa ancora in che modo il nuovo lettore sarà diverso e non possiamo garantire se sarà meglio o meno, ma il cambiamento non può che essere visto positivamente, almeno in prospettiva. Ricordiamo che Pixel 6a sarà disponibile in Italia a fine luglio. Ancora non abbiamo indicazioni sui prezzi, ma pre-ordine internazionale partirà il 21 luglio a 449$.

Mostra i commenti