Pioggia di leak per Vivo: trapelate le specifiche di Vivo X80, X80 Pro, X Fold e altro

Pioggia di leak per Vivo: trapelate le specifiche di Vivo X80, X80 Pro, X Fold e altro
Federica Papagni
Federica Papagni

La serie X80 di Vivo dovrebbe essere lanciata verso la fine di aprile in Cina, ma la società ancora non ha comunicato ufficialmente questa data per cui per il momento si tratta ancora di indiscrezioni. Per ingannare l'attesa alcuni dettagli tecnici dei vari dispositivi sono apparsi sul Web.

Su TENAA sono state avvistate le specifiche tecniche dell'X80 e dell'X80 Pro, mentre quelle dei Vivo X Fold e iQOO Neo 6 da altre fonti non specificate. Vediamo insieme di cosa di tratta.

Per quanto riguarda i due smartphone trapelati da TENAA, l'elenco rivela che entrambi i modelli sfoggeranno un display da 6,78", con la differenza che l'X80 sarà Full HD+ e invece il modello Pro QHD+. Il primo misura 164,9 × 75,2 × 8,3 mm e racchiude una batteria da 4.500 mAh con supporto per la ricarica rapida da 80 W. Il secondo sarà alimentato da una batteria più grande da 4.700 mAh e supporterà la ricarica rapida da 80 W, la ricarica wireless da 50 W. Ques'ultimo dato comporterà un maggiore spessore del dispositivo, che arriverà a 9,1 mm.

Vivo X Fold sarà il primo smartphone pieghevole dell'azienda e il suo schermo esterno sarà OLED da 6,53" con risoluzione Full HD+. La batteria sarà da 4.600 mAh con supporto per la ricarica rapida da 80 W, la ricarica wireless da 50 W. Leak suggeriscono che sarà dotato di un display pieghevole da 8" con risoluzione QHD+ e frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Si ritiene che sarà fornito con un Snapdragon 8 Gen 1 e che misurerà, da aperto, 162,01 × 144,87 × 6,28 mm.

Ultimo smartphone della lista è l'iQOO Neo 6 che sfoggerà un display OLED Full HD+ da 6,62" e una batteria da 4.700 mAh con supporto per la ricarica rapida da 80 W. Lo spessore del telefono sarà pari a 8,5 mm.

Tutti e quattro i dispositivi qui descritti potranno contare su Android 12 fin dal loro lancio. Come già detto in apertura, ancora non sono note conferma circa il loro arrivo sul mercato cinese, per cui vi consigliamo di rimanere sintonizzati per non perdervi eventuali aggiornamenti.

Mostra i commenti