Il primo smartphone Android con porta Lightning è realtà

Il primo smartphone Android con porta Lightning è realtà
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Nel 2021, l'ingegnere Ken Pillonel realizzò il primo iPhone al mondo con una porta USB-C funzionante. Un anno dopo, invece, ha costruito il primo telefono Android dotato del connettore Lightning.

Il dispositivo – in questo caso un Samsung Galaxy A51- è risultato perfettamente funzionante, sia in fase di ricarica che durante il trasferimento dei dati. Il processo, tuttavia, non è stato tra i più semplici, così come dichiarato dallo stesso Pillonel: "Ho dovuto trovare un modo per indurre il cavo a pensare che fosse collegato a un dispositivo Apple. E il tutto si è dovuto adattarsi all'interno del telefono, che è un'altra sfida in sé".

Per quanto riguarda il futuro, Pillonel presto pubblicherà un video approfondito su questo esperimento. Il telefono, invece, non verrà messo in vendita dopo che l'iPhone USB-C, su Ebay, raccolse false offerte superiori a 100.000$.

Via: EnGadget
Mostra i commenti