Il primo pieghevole di Vivo sarà una farfalla

Il primo pieghevole di Vivo sarà una farfalla
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Avevamo già riportato come secondo l'istituto di analisi Canalys la crescita di smartphone pieghevoli sia destinata ad impennarsi nei prossimi anni e dell'intenzione di Vivo di buttarsi nella mischia. 

Ora sembra che i rumor siano effettivamente fondati e la stessa società cinese ha condiviso un'immagine piuttosto eloquente, in cui sotto le sembianze di una farfalla (vagamente reminiscente delle immagini usate da Samsung per il suo primo Galaxy Fold) si intravede una forma di un dispositivo con schermo piegato internamente, come sembra essere ormai la scelta dei maggiori produttori.

Vivo non ha fornito altri dettagli nè una data di lancio, ma come anticipato in precedenza lo smartphone dovrebbe avere:

  • un display frontale da 6,53 pollici e un display interno da 8 pollici con risoluzione QHD + e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.
  • chipset Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm 
  • batteria da 4.600 mAh
  • ricarica da 80 W via cavo e wireless da 50 W

Il settore dei pieghevoli, agguerritissimo, è tutt'ora dominato da Samsung con i suoi Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3, con Huawei a fare ormai da comprimario con il suo P50 Pocket. Ultimamente sono arrivati anche Oppo con il suo ottimo Oppo Find N e più di recente Honor con il suo Magic V. Riuscirà Vivo a farsi valere?

Fonte: weibo
Mostra i commenti