Huawei P50 Pocket ufficiale: inizia l'avventura pieghevole, fotocamera sempre all'avanguardia

Il pieghevole Huawei è stato ufficializzato esclusivamente per il mercato cinese al momento.
Huawei P50 Pocket ufficiale: inizia l'avventura pieghevole, fotocamera sempre all'avanguardia
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Nonostante il ban che ha affossato la sua scalata al vertice del mercato smartphone mondiale, Huawei continua a lavorare seriamente nel settore e ha appena presentato il suo primo smartphone pieghevole in Cina. Parliamo del Huawei P50 Pocket che abbiamo visto in diversi leak nelle settimane precedenti. Ora lo smartphone è ufficiale e arriva con una serie di peculiarità molto interessanti. Ecco la scheda tecnica completa.

Huawei P50 Pocket: Caratteristiche Tecniche

  • Display: 6,9" (2.790 x 1.188 pixel) FHD+ OLED con refresh rate a 120Hz, 300Hz touch sampling rate, 1440 Hz high frequency PWM dimming, DCI-P3 colour gamut, fino a 1,07 miliardi di colori
  • Processore: Octa Core Snapdragon 888 4G 5nm
  • GPU: Adreno 660 GPU
  • RAM: 8GB / 12GB
  • Storage interno: 256GB / 512GB
  • Sistema operativo: Android-based EMUI 12 (Global)
  • Reti: Dual SIM
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 40 megapixel True-Chroma Camera, f/1.8 aperture
    • Grandangolo: 13 megapixel, f/2.2 aperture
    • Ultra Spectrum: 32 megapixel, f/1.8 aperture
  • Fotocamera anteriore: 10,7 megapixel, f/2.2 aperture
  • Sicurezza: sensore d'impronte laterale
  • Audio: USB Type-C Audio
  • Dimensioni: 170 (87,3 se chiuso) × 75,5 ×7,2 (15,2 se chiuso) mm
  • Peso: 190g
  • Connettività: Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ax (2.4GHz and 5GHz), Bluetooth 5.2 LE, GPS (L1 + L5 Dual band), NFC, USB 3.1  Type-C (GEN1)
  • Batteria: 4.000mAh con Huawei SuperCharge a 40W

La scheda tecnica mette in risalto una feature assolutamente inedita nel panorama smartphone, il sensore fotografico denominato Ultra Spectrum. Huawei non ha illustrato nel dettaglio in cosa tecnicamente differisce dai classici sensori, ipotizziamo che si tratti di un sensore in grado di acquisire luce in uno spettro più ampio rispetto a quanto fanno i classici sensori per smartphone. Questo permetterà di ottenere i risultati che vedete nei sample condivisi da Huawei a fine articolo. Gli scatti saranno vivaci e ricchi di tonalità anche in condizioni di scarsissima luminosità ambientale.

Huawei dunque (ri)parte dai punti di forza che hanno caratterizzato il suo successo nel panorama smartphone negli anni precedenti al ban statunitense, in cima ai quali c'è il comparto fotografico. Tale sensore sarà anche in grado di rilevare se la protezione solare applicata al viso è adeguata, giusto per avere un'idea in più della sensibillità del sensore.

Uscita e Prezzo

Il nuovo Huawei P50 Pocket arriva nel mercato cinese a partire da oggi 23 dicembre. Le colorazioni disponibili saranno White, Black e una variante Gold con la Premium Editiion. Il prezzo parte dall'equivalente a circa 1.240 euro per la versione 8 + 256GB e arriva all'equivalente a circa 1.500 euro per la Premium Edition con 12 + 512GB.

Sicuramente non arriverà nell'immediato anche in Italia, ma ci aspettiamo che prima o poi lo faccia. Il fatto che l'azienda abbia previsto una variante Global è molto indicativo dei suoi piani in termini di commercializzazione a livello internazionale.

Sample fotografici Ultra Spectrum

Commenta