HTC è ancora viva ma palesemente in ritardo

HTC è ancora viva ma palesemente in ritardo
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Siamo stati abituati a leggere in primo piano il nome di HTC nel mercato smartphone negli scorsi anni, cosa che ultimamente non è più accaduta visto che l'azienda ha tirato il freno in modo rilevante. Tuttavia la casa taiwanese non è morta, e punta a lanciare nuovi smartphone.

Iscriviti al Gruppo Facebook

HTC starebbe infatti sviluppando un nuovo smartphone di fascia alta. Tale dispositivo sarebbe dovuto arrivare a breve ma, stando a quanto appena riferito da WinFuture, sarà ritardato. Su Facebook HTC ha risposto ad un utente chiarendo che il nuovo smartphone di fascia alta sarà in ritardo a causa di problemi nella catena di approvigionamento, un problema comune a diversi produttori di smartphone.

Il nuovo dispositivo di fascia alta di HTC dovrebbe essere centrato sull'aspetto del metaverso, passato prepotentemente in primo piano dopo il chiaro interesse di Meta e di tanti altri bug dell'industria tech.

Non ci sono ancora delle tempistiche certe sul lancio di questo dispositivo, e appare ancora più nebulosa la possibilità di vedere tale dispositivo commercializzato a livello internazionale e non solo in Asia. Torneremo ad aggiornarvi appena ne sapremo di più.

Mostra i commenti