I primi 100 Nothing Phone (1) saranno in vendita oggi, ma con diversi *

I primi 100 Nothing Phone (1) saranno in vendita oggi, ma con diversi *
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Le scorse due settimane sono state veramente bollenti sul fronte Nothing Phone (1). In mezzo ad annunci e anticipazioni, prima è piombata la data di presentazione, il 12 luglio, poi l'azienda ha iniziato a svelare parti del retro per poi diffondere la prima immagine ufficiale completa dello smartphone

Amazon Prime Day

E già a questo punto stavamo iniziando a fremere per l'attesa, ma da vera maestra del marketing, Nothing (vedi Carl Pei), ha inventato un modo veramente unico per lanciare il suo primo telefono. Qualche giorno fa infatti il sito StockX, un marketplace online noto soprattutto per le sneakers ma che da qualche anno si occupa anche di dispositivi elettronici come telefoni, console e hardware per computer, ha annunciato che da oggi, 21 giugno, i primi 100 Nothing Phone (1) saranno in vendita in un'asta pubblica sul suo sito.

Proprio così, avete letto bene. L'annuncio è arrivato il 16 giugno con un comunicato stampa in cui si dichiarava la collaborazione con Nothing (che ha sede nel Regno Unito) per lanciare il suo primo smartphone, e oggi si apre ufficialmente la vendita, che avverrà in esclusiva tramite DropX, il metodo di vendita diretta di StockX. Come detto, sarà un'asta per le prime 100 unità che si apre oggi 21 giugno alle 9:00 ET (15:00 ora italiana) e durerà fino al 23 giugno alle 8:59 ET (14:59 ora italiana).

Ogni unità sarà serializzata con un numero da 1 a 100, con gli offerenti vincenti che riceveranno i loro telefoni in ordine di importo dell'offerta.

Stiamo già tutti pensando "taci e prendi i nostri soldi", ma come si fa a partecipare all'asta?

  • prima di tutto, dovete aspettare le 15:00 di oggi
  • poi dovete andare al sito dell'iniziativa 
  • creare un account StockX o accedere a quello esistente
  • fare un'offerta sulla pagina del prodotto DropX una volta che diventa attivo

Le offerte saranno addebitate solo se selezionate tra le prime 100, e a questo punto iniziano gli asterischi dell'iniziativa:

  • per ricevere il telefono bisognerà aspettare "fino a 35 giorni lavorativi", quindi nessuno lo riceverà prima del lancio ufficiale
  • l'acquisto non è disponibile per i clienti che risiedono in Messico e Corea del Sud
  • l'elenco completo degli operatori compatibili con Nothing phone (1) sarà presto disponibile.

Se siete interessati, qui trovate tutte le informazioni sull'asta di oggi.

Per quanto riguarda le specifiche del dispositivo, l'acquisto non è proprio alla cieca, ma abbastanza sulla fiducia, questo è quello che si sa finora:

  • Schermo: 6,55 pollici OLED Full HD+ (1080 x 2400 pixel) con frequenza di aggiornamento di 90 Hz o 120 Hz
  • Processore: Snapdragon 7 Gen 1 
  • RAM: fino a 8GB
  • Archiviazione: fino a 128 GB
  • Sistema Operativo: Android 12
  • Aggiornamenti: 3 anni di aggiornamenti del sistema operativo e 4 anni di aggiornamenti di sicurezza.

Inoltre il telefono è dotato di un dorso trasparente che riveste un design unico, costituito da ben 400 componenti. L'ispirazione è stata presa da artisti come Massimo Vignelli che ha disegnato la mappa della metropolitana di New York e ha reso un sistema complesso simile all'arte (infatti la prima immagine è stata diffusa ad Art Basel). Il telaio è in alluminio riciclato al 100%, mentre oltre il 50% dei componenti in plastica del telefono sono realizzati con una percentuale leader del settore di materiali riciclati a base biologica o post-consumo.

Mostra i commenti