8.0

ZTE Axon Elite, la recensione (foto e video)

video Emanuele Cisotti -




Recensione ZTE Axon Elite

ZTE non è mai stata un’azienda particolarmente attiva nel mercato italiano, nonostante sia però comunque una delle aziende di telefonia più grandi al mondo. Con Axon Elite l’azienda dimostra però di essere presente e di esserlo in modo molto interessante.

7.5

Confezione

La confezione di questo smartphone contiene al suo interno un alimentatore da parete con supporto alla ricarica rapida, delle buone cuffie in-ear (anche se senza adattatori) e un cavo USB-microUSB.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

ZTE Axon Elite - 10

Axon Elite di ZTE non è affatto un dispositivo compatto ma non si annovera neanche fra quelli che chiameremmo (amichevolmente) “mattonelle”. Il peso è di 168 grammi e questo è in parte giustificato dal fatto che buona parte della scocca posteriore è in metallo. Sono invece di plastica le due bande in finta pelle sul retro del dispositivo, che a nostro giudizio spezzano e stonano un po’ con il resto dello smartphone. Il tasto di accensione è posto sul lato destro, mentre il bilanciere del volume è a sinistra. La loro posizione a volte provoca lo scatto di screenshot quando si tenta di sbloccare il dispositivo.

9.0

Hardware

ZTE Axon Elite - 4

All’interno di questo Axon Elite troviamo uno dei processori più potenti dell’anno, ovvero lo Snapdragon 810 octa core da ben 2 GHz, accompagnato da un processore grafico Adreno 430 e da ben 3 GB di RAM. Sono invece 32 i GB di memoria interna per le app e i dati, che è comunque possibile espandere tramite microSD (e anche impostare come memoria predefinita). La connettività è LTE fino a 300 Mbps, la Wi-Fi supporta anche la banda a 5GHz e non mancano neanche Bluetooth 4.0 e NFC. Assente invece la radio FM e la porta ad infrarossi.

Altissimo il volume offerto dallo speaker frontale (che è sotto la griglia inferiore), andando a battere probabilmente l’intera schiera di concorrenti, senza comunque però riuscire a spiccare dal punto di vista della qualità. Lo smartphone supporta anche l’utilizzo di due SIM in contemporanea, ma solo se si rinuncia ad espandere la memoria, visto che lo spazio sul carrellino estraibile è condiviso.

Sulla parte posteriore è presente un lettore di impronte, molto preciso nella rilevazione e che permette di sbloccare il telefono anche a schermo bloccato. Da segnalare poi il fatto che l’uscita audio delle cuffie è accompagna da un buon DAC dedicato.

SCHEDA: ZTE Axon Elite

7.5

Fotocamera

2015-11-26 14.59.27

La fotocamera principale è da 13 megapixel ed è “assistita” da due led flash (dello stesso colore). Si nota però subito che a questa fotocamera è associata anche una seconda fotocamera da 2 megapixel utile a calcolare la distanza degli oggetti all’interno dell’inquadratura e quindi andare ad applicare un effetto di sfocatura (chiamato Bokeh) abbastanza realistico all’interno degli scatti (la stessa idea che avevamo già visto anche su alcuni HTC). L’effetto è ben realizzato ed è possibile modificare la profondità di campo anche successivamente dalla galleria. Il software non è dei più belli, ma è comunque abbastanza semplice e intuitivo da utilizzare, permettendovi anche di fare discrete foto con la fotocamera frontale da 8 megapixel e video fino alla risoluzione di 4K.

La qualità assoluta delle foto è buona, anche se non riesce a raggiungere la concorrenza più blasonata, non riuscendo a offrire lo stesso livello di dettaglio nelle immagini.

SAMPLE: Foto – Video

8.0

Display

ZTE Axon Elite - 1

Lo schermo da 5,5 pollici ha una risoluzione di ben 1920 x 1080 pixel ed è in tecnologia IPS. La fedeltà dei colori è buona e anche la luminosità è all’altezza delle aspettative, anche se la regolazione automatica in alcune situazioni ci è parsa troppo conservativa, costringendoci a regolarla manualmente per offrire una luminosità ottimale. Buona l’oleofobicità e ottimi gli angoli di visione.

7.0

Software

2015-11-26 14.56.562015-11-26 14.57.22

Android è aggiornato alla versione 5.0.2 di Android Lollipop ed è personalizzato con l’interfaccia MiFavor 3.2 di ZTE. Questa interfaccia a nostro parere mostra ancora troppe incongruenze e non riesce a offrire concretamente qualcosa di abbastanza interessante all’utente per non preferirne una alternativa installata dal Play Store. Oltre a questo il sistema è risultato ancora parzialmente tradotto e molte parti del sistema hanno ancora la lingua inglese. La personalizzazione è buona, anche se la scelta degli icon pack si riduce ai 4 preinstallati. È possibile però modificare il tema dei menù del telefono e invertire il funzionamento dei tasti touch (fuori dallo schermo).

Il sistema è ricco di varie funzionalità che si scopriranno giorno dopo giorno, come tutte le varie possibilità offerte da Mi-Assistant, che permette anche di bloccare le notifiche rapidamente da un app o di disabilitare l’accesso automatico. Alcune ammettiamo che siano però anche troppo invasive. Ci sono poi ben 3 modalità per sbloccare il telefono: lettore di impronte, vocalmente o con la scansione dell’occhio. Quest’ultima è sicuramente “spettacolare” e funziona bene, ma richiede qualche passaggio e qualche secondo di troppo.

Un po’ aggressivo il sistema di chiusura di app in background di ZTE.

Software: Browser

Anche se non privo di glitch grafici è sicuramente buona la navigazione offerta dal browser di ZTE che offre molte opzioni, come il non caricamento delle immagini o l’utilizzo dei tasti volume per scorrere le pagine.

Software: Multimedia

Dal punto di vista multimediale abbiamo un pieno formato ad ogni formato video fino alla risoluzione del 4K, mentre l’applicazione della musica, seppur gradevole e semplice, manca di alcune funzioni basilari, come l’ordinamento per album (se non all’interno dell’artista).

7.5

Autonomia

La batteria da 3000 mAh offre buoni risultati, sopratutto considerando il tanto bistrattato processore “energivoro”. Questo forse anche grazie ai vari sistemi software per chiudere applicazioni in background. È possibile quindi coprire con praticamente qualsiasi tipo di utilizzo una giornata completa, anche se difficilmente l’autonomia vi basterà per una seconda giornata completa,

8.0

Prezzo

ZTE Axon Elite viene venduto ufficialmente in Italia a 419€, un prezzo decisamente buono per il suo hardware e in linea con molti concorrenti asiatici.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

ZTE Axon Elite

8.0

ZTE Axon Elite

ZTE Axon Elite è un ottimo nuovo inizio per ZTE nel nostro mercato, lanciando un prodotto completo dal punto di vista hardware, con una buona autonomia e caratteristiche ben bilanciate. C'è probabilmente però ancora da lavorare sul software, ancora parzialmente non tradotto e a volte un po' caotico.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buone prestazioni
  • Ottimo audio
  • Buona connettività
  • Buon prezzo
Contro
  • Software caotico in alcune parti
  • Lo sblocco vocale o con gli occhi sono solo scenici
  • Alcuni software troppo "aggressivi"
  • Si deve scegliere fra dual SIM e microSD
ZTE Axon Elite

ZTE Axon Elite

confronta modello

Ultime dal forum: