Recensione ZTE Axon 30: la fotocamera frontale c'è ma non si vede (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione ZTE Axon 30

ZTE è stata la prima a portare sul mercato uno smartphone con la fotocamera sotto al display. Parliamo di Axon 20, che avevamo provato solo qualche mese fa. Oggi arriva sul mercato ZTE Axon 30 5G con la nuova fotocamera sotto al display di seconda generazione. Scopriamo cosa è cambiato e come si comporta.

PRO

  • Ottimo display di seconda generazione
  • Buon hardware
  • Prezzo corretto
  • Confezione completa

CONTRO

  • Selfie di scarsa qualità
  • Batteria non delle più capienti
  • Niente jack audio
  • Video migliorabili

Confezione

La confezione di questo Axon 30 è veramente ricca. Abbiamo un alimentatore da 65W, un cavo USB/USB-C, un adattatore da jack audio a porta USB-C e anche una cover trasparente rigida per lo smartphone. Decisamente una bella sorpresa in un mondo di aziende che rimuovono gli alimentatori dalle confezioni.

Costruzione ed Ergonomia

ZTE Axon 30 è realizzato con un profilo in plastica e il retro in vetro, che comunque trattiene un po' le impronte e non trasmette una particolare sensazione di qualità. Moderno e in parte futuristico il design di questo Axon 30, anche se in realtà a trasmettere questa idea sono principalmente i dettagli grafici mentre le forme dello smartphone sono abbastanza classiche. Nonostante le dimensioni in mano non è uno smartphone troppo pesante con i suoi 189 grammi. Lo smartphone non è però resistente ad acqua e polvere.

Hardware

Rispetto al modello precedente questo Axon 30 ha alzato un po' l'asticella includendo un processore Qualcomm della serie "8". Per la precisione parliamo dello Snapdragon 870, non il top della famiglia premium ma comunque un ottimo processore. Abbiamo il processore grafico Adreno 650 e otto core fino a 3,2 GHz. La RAM è da 8 o 12 GB e la memoria interna ammonta di conseguenza a 128 o 256 GB UFS 3.1. Questa memoria può essere aumentata sfruttando una microSD, ma rinunciando alla seconda nanoSIM con cui condivide l'alloggiamento nel carrellino estraibile. Buona la connettività: 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, GPS a doppia banda e anche l'uscita video tramite porta USB-C 3.1. Caratteristica a volte assente anche da smartphone di oltre il doppio il suo prezzo. Presente l'NFC, ma non il connettore per le cuffie da 3,5 millimetri e purtroppo neanche l'audio stereo. Il singolo speaker inferiore garantisce una qualità nella media, ma non molto di più.

Fotocamera

ZTE Axon 30 è dotato di quattro sensori fotografici principali: una 64 megapixel ƒ/1.8, una 8 megapixel grandangolare ƒ/2.2, una 5 megapixel ƒ/2.4 macro e una 2 megapixel ƒ/2.4 per le foto in modalità bokeh. Le foto provenienti dal sensore principale sono di buona qualità e con buona luce sono risultate più che discrete in quasi ogni situazione. Consigliamo solo di tenere le mani ferme per un istante quando scattate perché per qualche ragione abbiamo trovato una manciata di foto mosse quando non avrebbero dovuto. Sicuramente questo può essere migliorato con le prossime versioni del firmware. Con poca luce le foto sono sufficienti e la modalità notturna aiuta comunque a migliorare la resa e la definizione, come da aspettative. La grandangolare da 8 megapixel non può garantire la qualità del sensore principale ma comunque ci permette di fare alcuni scatti più che buoni con buona luce. Abbastanza inutili (come sempre) i due sensori aggiuntivi.

Sicuramente degna di maggiore attenzione è la fotocamera frontale da 16 megapixel ƒ/2.0 nascosta sotto al display. Le foto realizzate da questo smartphone sono decisamente poco entusiasmanti e hanno una forte aura biancastra attorno ai soggetti, così come una scarsa definizione e bassa vividezza. Non è decisamente uno smartphone per i selfie, ma è comunque più che discreto per chi la vuole usare ogni tanto per qualche videochiamata senza pretese. I video si realizzato in 4K a 60fps dalla fotocamera frontale e sono decisamente buoni per resa e stabilizzazione elettronica. Meno bene quelli in Full HD a 30fps dalla grandangolare o dalla videocamera frontale. Altre due caratteristiche poco entusiasmanti dei video: l'audio a bassa qualità e la messa a fuoco un po' pigra.

Display

ZTE Axon 30 monta un display da 6,92 pollici di diagonale in tecnologia OLED e risoluzione FullHD+ (1080x2460 pixel). Lo schermo ha una buona luminosità, una buona regolazione automatica della stessa, un refresh rate fino a 120 Hz (anche in automatico) e una risposta al tocco a 360 Hz. Supporta anche l'always-on per controllare le notifiche in arrivo anche a schermo bloccato, ma non sono queste le specifiche per cui interessarsi. Lo è invece la presenza di una fotocamera sotto al display di seconda generazione e di conseguenza di un miglioramento anche nel display che ora nel punto davanti alla fotocamera ha una densità di ben 400ppi, ovvero praticamente la stessa del resto del pannello. E la differenza si vede. O meglio: non si vede. Se non quando la schermata è completamente bianca, dove si nota un leggerissimo cambio di tonalità, è indubbio che questo nuovo display di seconda generazione abbia raggiunto il suo scopo, mascherare il trucco. E se dal punto di vista della fotocamera c'è ancora abbastanza da lavorare non si può dire lo stesso per il display che per noi è promosso. L'esperienza d'uso con i contenuti multimediali adesso è davvero appagante e senza interruzioni.

Software

Questo smartphone ZTE monta Android 11 aggiornato al momento della recensione con le patch di luglio 2021 e personalizzato con l'interfaccia MyOS 11 dell'azienda. Oltre ad aver cambiato nome ha anche leggermente cambiato aspetto, ma non troppo. Il software è comunque godibile e ha alcune funzioni interessanti come il tasto Z-Pop multiuso, le gesture o la possibilità di associare Google Assistant al tasto di accensione. C'è anche una modalità di risparmio energetica intelligente ma noi l'abbiamo disattivata per poter ricevere sempre puntualmente tutte le notifiche. Un software semplice, senza troppi fronzoli e senza bug, ma che indubbiamente potrebbe guadagnare funzionalità e miglioramenti estetici nelle prossime versioni.

Autonomia

La batteria è una 4.200 mAh, non certo enorme per gli standard odierni. Nonostante questo con il refresh rate automatico e non fisso a 120 Hz non è affatto impossibile arrivare a fine giornata con un utilizzo medio. Per poter arrivare fino a fine giornata con una singola carica bisognerà invece passare ai 60Hz che indubbiamente incidono meno sul consumo finale. In ogni caso è uno smartphone che andrà caricato ogni giorno. L'alimentatore rapido può erogare fino a 65W. Veramente non male, visto che la ricarica completa avviene in poco più di 40 minuti.

Prezzo

ZTE Axon 30 viene venduto in Italia (con spedizioni dal 9 settembre) a 499€, un prezzo congruo per le specifiche tecniche. Ci vogliono 599€ per la variante 12/256 GB. È possibile comprarlo sul sito ufficiale ZTE e quindi probabilmente non vedrà molti sconti nei mesi, ma chi versa 10€ di acconto prima della spedizione avrà uno sconto di 30€ e un paio di cuffie true wireless ZTE LiveBuds in omaggio.

Foto

Giudizio Finale

ZTE Axon 30

ZTE Axon 30 dimostra una cosa: che una fotocamera sotto al display si può fare "senza problemi". Almeno dal punto di vista del display. Questo Axon 30 è uno smartphone ben fatto e dalle buone specifiche tecniche, ma che si compra per una ragione: avere un'esperienza multimediale completa e senza interruzioni sul display.

Sommario

Confezione 8

Costruzione ed Ergonomia 8

Hardware 9

Fotocamera 7.5

Display 8.5

Software 7.5

Autonomia 7.5

Prezzo 7.5

Voto finale

ZTE Axon 30

Pro

  • Ottimo display di seconda generazione
  • Buon hardware
  • Prezzo corretto
  • Confezione completa

Contro

  • Selfie di scarsa qualità
  • Batteria non delle più capienti
  • Niente jack audio
  • Video migliorabili

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
ZTE Axon 30

ZTE Axon 30

  • Display 6,92" FHD+ / 1080 x 2460 PX
  • Fotocamera 64 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 16 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.84 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 4200 mAh
  • Android 11

Commenta