Recensione ZTE Axon 20 5G: la fotocamera è sotto al display (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Recensione ZTE Axon 20 5G

Non parliamo spesso di ZTE in queste pagine nonostante l'importanza globale dell'azienda, ma c'è ovviamente una ragione. ZTE non è solita lanciare nuovi smartphone sul nostro mercato, ma ogni volta che lo fa nel recente passato è per mostrare una nuova tecnologia di rilievo. Questo ZTE Axon 20 5G ne è la dimostrazione: è il primo smartphone al mondo ad arrivare in commercio con una fotocamera sotto al display. Scopriamolo nella recensione completa.

PRO

  • Il primo con la fotocamera sotto al display
  • Buona fotocamera principale
  • Sottile e leggero
  • Buon hardware

CONTRO

  • Selfie di scarsa qualità
  • Batteria non delle più capienti
  • Il software non è particolarmente aggiornato
  • Manca il jack audio

Confezione

La confezione di questo smartphone è mediamente abbastanza ricca. All'interno troviamo infatti un alimentatore da 30W, un cavo USB/USB-C, un adattatore da USB-C a jack audio e anche una cover dello stesso materiale e colore dello smartphone.

Costruzione ed Ergonomia

Dal punto di vista delle dimensioni Axon 20 5G segue in modo molto preciso il trend attuale, ovvero non contenersi. Eppure nonostante Axon 20 5G sia uno smartphone molto grande (172,1 x 77,9 millimetri) è comunque sottile (8 millimetri) e soprattutto ha un peso contenuto in rapporto alle dimensioni. Parliamo di 198 grammi e prendendolo in mano darà la sensazione di essere leggero e anche sottile. Quello che però ci è davvero piaciuto della variante in nostro possesso è la finitura in finta pelle sul retro. È morbido è aiuta molto la presa di uno smartphone che come abbiamo detto è molto grande. In più la colorazione gialla è la scritta Axon lo rendono ancora più particolare. Non è un telefono per tutti in questa configurazione, ma si può comunque scegliere di optare per la classica versione nera lucida.

Hardware

ZTE ha incluso in questo smartphone il processore Snapdragon 765G octa core da 2,4 GHz con GPU Adreno 620 e 8 GB di RAM. Abbiamo poi 128 GB di memoria interna e la possibilità di espandere questa memoria utilizzando una microSD (ma rinunciando al secondo slot nanoSIM). Buona la connettività: abbiamo il 5G Sub6 (con auto switch software al 4G se il 5G non è necessario), il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.1 e il chip NFC. Come già accennato abbiamo anche il supporto doppia nanoSIM. Il lettore di impronte digitali è presente ed è ottico integrato all'interno del display. Manca invece il jack audio e la capsula per le chiamate è sotto al display. La qualità che ne esce è un po' ovattata. Non il massimo per chi passa molte ore con il telefono all'orecchio.

Fotocamera

Axon 20 5G è dotato di quattro fotocamere principali: una 64 megapixel ƒ/1.8, una 8 megapixel ƒ/2.2 e due 2 megapixel ƒ/2.4. Una per l'effetto bokeh e una per la macro. Il sensore principale ci ha stupito, per dettaglio e fedeltà dei colori. Attivare la funzione di AI a volte può peggiorare la resa ed estremizzare i contrasti. Meglio disattivarlo. Forse solo la nitidezza a volte è un po' esasperata, ma in ogni caso per la fascia di prezzo siamo rimasti stupiti positivamente. Come sempre la grandangolare è divertente e a volte anche utile, ma gli 8 megapixel rimangono un limite in certi casi. Discreto il bokeh, ma quasi inutili i due sensori aggiuntivi. I video in 4K a 60fps sono molto ricchi di dettagli e anche qui il colore è molto buono, ma la stabilizzazione è quasi del tutto assente.

La fotocamera frontale è una 32 megapixel ƒ/2.0. Questa abbondanza di pixel serve probabilmente a colmare una carenza in termini di definizione che è palese fin da subito. Il fatto di aver nascosto il sensore dietro ad alcuni strati di led LCD ha sicuramente complicato molto il tutto e il risultato nei selfie è ben visibile. L'immagine è leggermente sfocata e poco definita, con dettagli di luce troppo intensi, soprattutto per gli oggetti più distanti. In pratica un salto indietro nelle fotocamere selfie di almeno 5 anni.

Display

All'interno di questo smartphone troviamo un display da ben 6,92 pollici FullHD+ realizzato in tecnologia OLED. Un bel pannello dalle dimensioni molto generose e con possibilità di avere un refresh rate a 90 Hz che massimizza l'esperienza di fluidità generale. Lo schermo supporta anche l'always-on ma nei nostri test a un certo punto ha smesso di attivarsi e non c'è più stato possibile ripristinarlo.

Ma la vera particolarità di questo schermo è quella di avere una fotocamera sotto al display nella parte alta centrale. Questo vuol dire che lo schermo non ha notch o interruzioni di sorta, ma alcuni strati di pannello OLED diverso da quello classico. In sostanza un display appositamente studiato copre il sensore della fotocamera e un componente si occupa di sincronizzare le due immagini fra i due pannelli in modo che non si veda la differenza. Funziona bene, ma la differenza si nota comunque in base al tipo di contenuto mostrato. Funziona meglio con contenuti scuri (o perfettamente con il nero) e meno geometrici, dove si nota invece una maggiore scalettatura, dovuta ad una risoluzione inferiore. Non è invisibile in sostanza e con il bianco per esempio si nota molto, ma al tempo stesso è qualcosa che nei giorni diventa quasi invisibile agli occhi, mentre all'inizio lo si nota in continuazione.

Software

ZTE Axon 20 5G arriva sul mercato con Android 10 aggiornato al momento della recensione con le patch di novembre 2020. Non il massimo arrivati a fine gennaio 2021. Il software è personalizzato con l'interfaccia MiFavor 10.5 di ZTE. C'è il pieno supporto alle app HDR (come Netflix e YouTube) per sfruttare appieno i contenuti in alta definizione, così come è possibile attivare Google Assistant sul tasto di accensione o sfruttare il Game Assistant per i giochi. Il software non è comunque perfetto, ci sono varie traduzioni dall'inglese non proprio perfette e il risparmio energetico è un po' aggressivo. Anche disabilitando l'ottimizzazione delle app a volte abbiamo dovuto aprire WhatsApp a mano per ricevere nuovi messaggi. Un aggiornamento può sicuramente migliorare questo aspetto.

Autonomia

La batteria, come era facile immaginare dallo spessore e il peso dello smartphone, non è delle più capienti. Parliamo di una 4.220 mAh che per uno smartphone così grande in termini di display appare un po' sottodimensionata. I risultati comunque, anche con il display a 90Hz sono più che discreti. Con una singola carica con l'alimentatore da 30W (che impiega poco meno di un'ora) si riesce comunque ad arrivare quasi sempre a fine della giornata lavorativa.

Prezzo

ZTE propone questo Axon 20 5G ad un prezzo di 449€, decisamente interessante sia nel mercato generale degli smartphone 5G di fascia media e sia per quanto riguarda il lancio di un prodotto con una tecnologia unica nel suo genere, come quella della fotocamera sotto al display. ZTE Axon 20 5G si può acquistare solo sul sito del produttore.

Foto

Giudizio Finale

ZTE Axon 20 5G

ZTE Axon 20 5G è un prodotto fresco e diverso dal solito. È grande ma leggero, oltre ad essere anche molto particolare nella colorazione gialla. Buon display, buona fotocamera e hardware valido. Questo smartphone esiste però per la sua caratteristica principale avere una fotocamera sotto al display, una tecnologia tutt'altro che matura, ma che non va comunque a gonfiare il prezzo. La qualità dei selfie è scarsa e non è quindi adatto a chi pensa di volersene scattare molti.

Sommario

Confezione 8

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 8

Fotocamera 8

Display 8

Software 7

Autonomia 7.5

Prezzo 8

Voto finale

ZTE Axon 20 5G

Pro

  • Il primo con la fotocamera sotto al display
  • Buona fotocamera principale
  • Sottile e leggero
  • Buon hardware

Contro

  • Selfie di scarsa qualità
  • Batteria non delle più capienti
  • Il software non è particolarmente aggiornato
  • Manca il jack audio

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
ZTE Axon 20 5G

ZTE Axon 20 5G

  • Display 6,9" FHD+ / 1080 x 2460 PX
  • Fotocamera 64 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 32 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.4 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 4200 mAh
  • Android 10

Commenta