7.5

Zopo ZP999, la recensione (foto e video)

video Emanuele Cisotti -




Recensione Zopo ZP999

Zopo è un’azienda abbastanza conosciuta nel mondo degli utenti più avvezzi all’acquisto online (e magari dalla Cina senza garanzia) e da un po’ di tempo questa vende anche direttamente in Italia tramite il suo rivenditore ufficiale. Quale migliore occasione per provare il top di gamma dell’azienda?

10.0

Confezione

Zopo ZP999 01

All’interno della confezione troveremo un paio di cuffie stereo non in-ear, un cavo USB-microUSB, un alimentatore da 1A e una pellicola da applicare sullo schermo (oltre a quella già applicata. Acquistando il telefono sul sito ufficiale di Zopo riceverete anche uno speaker impermeabile, un powerbank da 10.000 mAh, una custodia smart e una pellicola per il display in vetro temperato.

7.0

Costruzione ed Ergonomia

Zopo ZP999 08

ZP999 è un phablet le cui dimensioni non passano inosservate, specialmente dal punto di vista del peso e dello spessore. Parliamo infatti di uno spessore di 9,2 millimetri e un peso di 150 grammi. Non sono dati “esagerati” ma è comunque un prodotto che in mano si fa sentire e che si presenta un po’ con “l’effetto mattoncino” di prodotti come questo. Sulla destra abbiamo il tasto di accensione ed il tasto di scatto della fotocamera (posto un po’ troppo in alto). Sulla sinistra abbiamo invece il bilanciere del volume.

Lo smartphone è interamente realizzato in plastica, a partire dalla sua cornice argentata, finendo con la sua back cover ruvida, gradevole al tatto ma non particolarmente bella alla vista.

8.5

Hardware

Zopo ZP999 07

All’interno di questo Zopo ZP999 abbiamo il potente processore Mediatek octa core (big.LITTLE) MT6595M, con quattro core Cortex A17 a 2GHz e quattro A7 da 1,7GHz. Il tutto è “condito” con ben 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD, che può anche essere utilizzata come memoria principale del proprio telefono. Come tutti gli smartphone Zopo è poi presente il supporto a due SIM in contemporanea, di cui una con supporto alla rete LTE fino a 150 Mbps. Anche il resto della connettività è buona: Wi-Fi a/b/g/n, bluetooth 4.0 ed NFC+Hotknot.

Solo l’audio (che esce dallo speaker posteriore) forse è un po’ sottotono e può essere classificato come “solo nella media” sia come volume che come qualità.

7.5

Fotocamera

IMG_20150324_103628

La fotocamera principale è da 14 megapixel e nonostante il software sia solo una versione aggiornata di quello classico di Mediatek, gli scatti che realizza sono buoni. Non siamo del tutto soddisfatti da come il telefono decida per l’esposizione e la gestione delle luci, ma nel complesso abbiamo comunque foto degne di questo nome e video sufficienti (a 1080p). La fotocamera frontale è da ben 5 megapixel.

Il software offre funzionalità interessanti come video al rallentatore, PIP (ovvero una foto -frontale- dentro una foto -classica-), il trackingi di un soggetto o il riconoscimento dei volti.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Zopo ZP999 03

Lo schermo da 5,5 pollici (e che lo classifica come phablet) ha una risoluzione di 1920 x 1080 pixel. La luminosità si regola in automatico, ma probabilmente in modo troppo “conservativo”. Oltre a questo segnaliamo il vetro esterno che trattiene molto le impronte digitali e che “vuole” essere quindi pulito molto spesso. Peccato, perché resa dei colori e in generale la sua risoluzione ci era risultata molto buona.

7.0

Software

Screenshot_2015-03-24-10-34-49Screenshot_2015-03-24-10-34-56

La versione di Android è la 4.4.2 KitKat. La personalizzazione di Zopo (assieme a quella di Mediatek) è lieve ma visibile. L’implementazione più importante è probabilmente quella relative alle gesture, fra cui quelle a schermo spento (per risvegliare lo schermo, cambiare canzone o aprire delle app) e quelle senza contatto (che permettono di cambiare foto scorrendo la mano sopra il telefono, ma senza toccarlo). Tra le app presintallate troviamo un software per l’NFC, un task manager, una bussola e un software per il risparmio energetico.

Software: Browser

Il browser stock di Android, lievemente modificato da Zopo, offre prestazioni più che discrete, anche con i siti web in versione desktop.

Software: Multimedia

Player video e audio di questo ZP999 sono versioni stock di Android modificate da Mediatek. Benché esteticamente siano discutibili (in quanto “vecchie”) fanno comunque abbastanza bene il loro dovere. Il lettore video, per esempio, supporta ogni file fino alla risoluzione di 2K.

6.5

Autonomia

La batteria da 2700 mAh è removibile e, nonostante la modalità di risparmio energetico, è risultata sotto la media degli altri prodotti. Con un utilizzo intenso avrete bisogno di una seconda carica prima di cena. Con un uso più moderato non avrete problemi ad arrivare invece a fine giornata, ma attenzione ad utilizzare due SIM in contemporanea che l’autonomia scenderà ancora lievemente.

7.5

Prezzo

Zopo ZP999 viene venduto a 349€, un prezzo decisamente molto interessante viste le sue specifiche.

Acquisto

Potete acquistare Zopo ZP999 a 349€ sul sito zopomobile.it. Molto interessante il fatto che si venga omaggiati di un sacco di gadget: un powerbank da 10.000 mAh, uno speaker bluetooth impermeabile, una smartcover e una pellicola per il display. Utilizzando il codice ANDROIDWORLD avrete diritto ad uno sconto del 5%.

Benchmark

benchmark zopo zp999

Foto

 

Giudizio Finale

Zopo ZP999

7.5

Zopo ZP999

Zopo ZP999 è esattamente quello che ci aspettavamo. Anzi, forse un po' di più. Non è un telefono per tutti, visto il software un po' scarno, alcune app un po' datate e alcuni bug software. Ma nonosante tutto ZP999 rimane un telefono per molti, ovvero per tutti quelli che cercano potenza a poco prezzo per poi poterci sperimentare sopra a piacimento.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Potente
  • Molta memoria interna (espandibile)
  • Supporto alle due SIM
  • Supporta l'LTE
Contro
  • Batteria sotto la media
  • Lo schermo trattiene troppo le impronte
  • Un po' "tozzo"
  • Posizione del tasto fisico di scatto scomoda