7.4

Xiaomi Redmi S2, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Xiaomi Redmi S2

Xiaomi sceglie di inaugurare in questo 2018 una nuova serie Redmi S, partendo da Redmi S2, puntando molto sul pubblico più giovane e gli amanti dei selfie. Ma ha davvero senso in un mercato così denso di alternative?

LEGGI ANCHE: Recensioni Xiaomi

7.5

Confezione

All’interno della confezione di Redmi S2 troviamo un cavo USB-microUSB, un alimentatore 5V/2A e una custodia in silicone trasparente. In sostanza la classica dotazione Xiaomi.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Xiaomi Redmi S2 è costruito in maniera molto simile rispetto a quanto già visto per altri prodotti Xiaomi simili (per esempio simile a Redmi 6X la cui recensione arriverà a breve) e non ha spunti particolari. Non per questo è però meno gradevole e anzi Redmi S2 è un telefono curato nel design con una socca in plastica (simil metallo) gradevole e angoli stondati per una presa migliore. L’unico elemento estetico che realmente lo differenzia rispetto alla concorrenza sono le bande delle antenne disegnate con un sottile profilo scuro (almeno sulla nostra scocca dorata). Si tratta probabilmente solo di un fattore estetico, considerando il retro in plastica. I tasti fisici si premono bene e il lettore di impronte sul retro e dove lo aspettereste. È comunque uno smartphone importante e in mano sarà difficile utilizzarlo con una mano sola.

8.0

Hardware

Redmi S2 monta all’interno una CPU Snapdragon 625 octa core da 2 GHz con GPU Adreno 506. La RAM è da 3 GB e la memoria interna è da 32 GB espandibili con l’utilizzo di una microSD, che occupa in alternativa lo slot per la seconda nanoSIM. Abbiamo poi la connettività LTE fino a 300 Mbps, il Wi-Fi b/g/n monobanda e il Bluetooth 4.2. Non è presente il chip NFC, ma è presente invece il led di notifica. Come detto il lettore di impronte digitali si trova sul retro ed è molto preciso. Sul bordo inferiore troviamo il connettore microUSB (ci può ancora stare per un prodotto low cost) e lo speaker, di discreta qualità per la fascia di prezzo.

SCHEDA: Xiaomi Redmi S2

7.0

Fotocamera

Xiaomi Redmi S2 è dotato di una fotocamera da 12 megapixel ƒ/2.2 con un secondo sensore da 5 megapixel utile per il calcolo della profondità e per realizzare quindi immagini con lo sfondo sfocato. La qualità degli scatti in condizione di buona luce è discreto, ma nel complesso abbiamo trovato altri smartphone che a parità di fascia di prezzo hanno offerto di più anche in termini di dettaglio. Con poca luce le immagini tendono invece a venire mosse e con poca definizione. La fotocamera non offre poi particolari funzioni se non appunto quella per la sfocatura del soggetto.

La fotocamera frontale è una 16 megapixel con led flash. È possibile anche qui attivare un effetto sfocatura (anche se la fotocamera è solo una) e utilizzare l’HDR automatico. Purtroppo queste due opzioni sono da utilizzare in alternative e il passaggio fra le due modalità è abbastanza lento. Nel complesso le foto sono discrete ma non così buone da farcelo definire come un selfie phone (come probabilmente Xiaomi vorrebbe).

I video sono discreti e si registrano in Full HD da entrambe le fotocamere. La fotocamera principale supporta anche la stabilizzazione elettronica. In entrambi i casi i video realizzati sono però apparsi un po’ scuri.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

Redmi S2 è dotato di un ampio display da 6 pollici con risoluzione 720 x 1440 pixel (ovvero HD+). Nonostante la risoluzione non sia particolarmente alta per la diagonale del display, tutto sommato non ci sono grossi problemi a eseguire le operazioni più generiche, seppur non è uno schermo per contenuti multimediali di alta qualità. Discreta la luminosità e la regolazione automatica.

7.0

Software

Il software di questo smartphone, da poco venduto ufficialmente anche in Italia è Android 8.1 Oreo aggiornato con le patch di maggio. Per la precisione parliamo però della MIUI 9.5 globale (quindi internazionale) con lingua italiana, servizi Google e Play Store. Il sistema è il classico Xiaomi ma con delle differenze in termini di prestazioni. Tutto il sistema è abbastanza fluido, ma non si arriva mai a quel livello di fluidità che abbiamo trovato negli altri smartphone dell’azienda. Il che è davvero un peccato. Non sappiamo dire se sia colpa del firmware Global non ancora ottimizzato, ma per essere un telefono appena lanciato non è certo un ottimo biglietto da visita. Non fraintendeteci, non è un disastro e il telefono è godibile, ma non siamo agli standard a cui Xiaomi ci ha abituato.

7.5

Autonomia

Xiaomi Redmi S2 è dotato di un una batteria da 3080 mAh che , probabilmente grazie ad una discreta ottimizzazione energetica (forse è questo che rallenta il telefono?) riesce sempre a portarvi a fine serata. E anche oltre.

8.0

Prezzo

Xiaomi Redmi S2 è disponibile in Italia a 179€, un prezzo decisamente concorrenziale per un prodotto con questo hardware. Noi lo abbiamo preso su ePRICE, uno dei pochi store online che lo hanno a disposizione.

Foto

Giudizio Finale

Xiaomi Redmi S2

7.4

Xiaomi Redmi S2

Xiaomi Redmi S2 è uno smartphone discreto. Per gli standard Xiaomi questo però vuol dire un prodotto quasi un po' deludente, in un parco prodotti invece decisamente brillante e più accattivante. Anche che sia un selfie-phone non riesce a convincerci.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Bel design
  • Display ampio e luminoso
  • Discreta autonomia
  • Prezzo contenuto
Contro
  • Performance sottotono
  • Le fotocamere non convincono
  • Wi-Fi monobanda
  • Bisogna scegliere fra seconda SIM e microSD