8.9

Recensione Xiaomi Mi Note 10 Lite: un altro ottimo colpo a segno (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Xiaomi Mi Note 10 Lite

L’abbiamo ripetuto già non poche volte: Xiaomi ha un listino di smartphone decisamente corposo e in rapidissima evoluzione. È facile confondersi e magari qualcuno potrebbe essersi dimenticato che oltre alla famiglia Redmi Note 9 e al Mi 10 Lite, abbiamo un altro interessantissimo medio gamma da scoprire: Xiaomi Mi Note 10 Lite.

LEGGI ANCHE: Recensioni Xiaomi

8.0

Confezione

Confezione classica per Xiaomi con questo Mi Note 10 Lite. Abbiamo al suo interno un alimentatore rapido da 30W (ottimo!), un cavo USB/USB-C e una cover in silicone per proteggere lo smartphone.

9.0

Costruzione ed Ergonomia

Xiaomi Mi Note 10 Lite è costruito in modo veramente notevole. Abbiamo un frame metallico in cui è incastonato un vetro fronte-retro che curva leggermente sui lati. In mano si ha la sensazione di avere un prodotto estremamente rifinito e di qualità. In più, rispetto ad altre soluzioni, il modulo della fotocamera è quasi incassato a filo all’interno della scocca e non crea nessun dislivello (o quasi) quando lo si poggia su di un piano. Una vera rarità considerando i prodotti attuali. Non è affatto uno smartphone leggero, con i suoi 204 grammi di peso, ma è assolutamente più che accettabile per un prodotto simile. In mano è un po’ più scivoloso degli altri smartphone, ma non è questa una delle sue pecche da mettere in risalto.



9.0

Hardware

L’hardware di questo smartphone è molto simile a quello di Mi Note 10 di fine 2019. Abbiamo un processore Snapdragon 730G octa core da 2,2 GHz, una GPU Adreno 618, 6 GB di RAM LPDDR4X e 64 (o 128) GB di memoria interna UFS 2.1. Buona la connettività: LTE fino a 800 Mbps, Wi-Fi ac dual band e Bluetooth 5.0. Non manca l’NFC e neanche la possibilità di utilizzare due nanoSIM. Chiudiamo il pacchetto con la presenza della porta ad infrarossi e anche del jack audio da 3,5 millimetri. Per quanto riguarda gli sblocchi abbiamo lo sblocco tramite impronte digitale con il lettore ottico sotto al display. Buono l’audio offerto dallo speaker inferiore che però è “singolo”. Può capitare di coprirlo quindi durante le sessioni di gaming tenendo lo smartphone in orizzontale. C’è però un contro non trascurabile: anche questo smartphone non vede la possibilità di espandere la memoria con una microSD.

SCHEDA: Xiaomi Mi Note 10 Lite

8.0

Fotocamera

Xiaomi Mi Note 10 Lite ha probabilmente uno dei migliori set di fotocamere per quanto riguarda la fascia media del 2020. La principale è una 64 megapixel ƒ/1.9 (non stabilizzata), accompagnata da una 8 megapixel ƒ/2.2 grandangolare. È nelle fotocamere che abbiamo le più grandi differenze con la versione 2019 di Mi Note 10. Oltre a essere scomparsa stabilizzazione e fotocamera da 108 megapixel, mancano anche le due fotocamere zoom. I sensori aggiuntivi di questa versione Lite sono infatti una 5 megapixel per migliorare l’effetto sfocatura nelle foto in modalità ritratto e una 2 megapixel per le foto macro. Nonostante queste importanti differenze la fotocamera principale (e in parte anche la grandangolare) ci hanno stupito, battendo (leggermente) in preferenza anche Mi 10 Lite. Le immagini sono infatti sempre godibili, con un ottimo bilanciamento dei colori e un ottimo bilanciamento delle luci. Anche l’HDR lavora in maniera egregia, permettendoci di realizzare ottime foto anche in condizioni di luce più complicate, per esempio con ampie porzioni di cielo in una giornata serena. Con poca luce le foto ci hanno poi convinto: niente a che vedere con i top di gamma, ma meglio di tanti altri medio gamma. La modalità notturna è discreta e aggiunta molte luce alle immagini notturne, migliorando anche i dettagli.

Non male neanche la fotocamera frontale da 16 megapixel ƒ/2.5, anch’essa dotata di una buona modalità HDR. Come su altri Xiaomi provati di recente anche in questo caso nel comparto video la soluzione da intraprendere è quella della registrazione a 30fps, in 4K o in FullHD. Entrambe garantiscono una discreta stabilizzazione elettronica. A 60fps (solo in FullHD) invece l’immagine appare molto più tremolante e meno godibile.

9.0

Display

Xiaomi Mi Note 10 Lite è dotato di un display da 6,47 pollici con risoluzione FullHD+ (1080 x 2340 pixel). La tecnologia utilizzata è ancora l’ottima AMOLED. Le specifiche sono le stesse del fratello più grande e benché sia difficile dire se sia davvero lo stesso schermo quello che abbiamo visto noi ci è piaciuto. È uno schermo di qualità, luminoso e molto contrastato. Supporta anche la riproduzione di contenuti HDR. In più abbiamo anche l’always-on display per mostrare le notifiche in arrivo anche a schermo bloccato. Se non si fosse notato dalle immagini questo display è poi curvo ai lati. Noi l’abbiamo trovata una soluzione, puramente estetica, molto gradevole, ma sappiamo non essere un parere questo universalmente accettato.

8.0

Software

Se avete già visto una qualsiasi recensione di uno smartphone Xiaomi di recente probabilmente sapete già tutto su questa MIUI 11 che va a personalizzare Android 10 di Mi Note 10 Lite. Si tratta ancora una volta di un’esperienza assolutamente appagante e completa, che potrà solo essere migliorata dalla MIUI 12 che arriverà nel prossimo futuro. Non ci sono funzioni specifiche su questo modello che non troverete altrove, ma allo stesso modo nessun pezzo della MIUI è mancante. Abbiamo i temi, la modalità spazio secondario, la possibilità di duplicare le app di social e chat e tanti altri classici tool di Xiaomi. Purtroppo anche qui non mancano alcune pubblicità in alcune app Xiaomi e una serie di app e giochi preinstallati, che però potrete rimuovere a piacere.

8.5

Autonomia

Mi Note 10 Lite punta molto anche sul comparto batteria. Come sappiamo i processori Snapdragon più recenti in accoppiata con una MIUI molto parsimoniosa garantiscono in quasi ogni caso ottime livelli di autonomia. Questo diventa ancora più vero in questo caso visto che abbiamo una corposa batteria da 5.260 mAh. Anche con un utilizzo veramente intenso dello smartphone non riuscirete a scaricare la batteria prima di sera e potrete invece arrivare vicini (anche se non a completare) ai due giorni di autonomia con un utilizzo medio. Ottimo poi trovare la ricarica rapida a 30W su uno smartphone di questa fascia!

8.0

Prezzo

Chiudiamo con il prezzo, che è lo stesso di Mi 10 Lite: 369€ per la versione da 64 GB e solo 30€ in più (399€) per quella da 128 GB, consigliata visto l’impossibilità di espandere la memoria interna. Complimenti a Xiaomi per aver proposto addirittura due smartphone di questa qualità nella stessa fascia di prezzo.

Tutte le migliori offerte per Xiaomi Mi Note 10 Lite

Confronti

Confronti con altri smartphone:

Foto

Giudizio Finale

Xiaomi Mi Note 10 Lite

8.9

Xiaomi Mi Note 10 Lite

Xiaomi Mi Note 10 Lite è un altro best buy piazzato dall'azienda cinese nella fascia dei medio gamma. Non che ne mancassero, ma uno in più non fa mai male. I suoi punti di forza sono sicuramente la qualità costruttiva, l'autonomia e la fotocamera. Ma non delude neanche sugli altri fronti. Un prodotto completo e che indubbiamente fa ripensare al senso di spendere 2 o 3 volte questa cifra.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Fotocamere sopra la media
  • Ottima autonomia
  • Ottima qualità costruttiva
  • Hardware completo
Contro
  • Memoria non espandibile
  • Un po' pesante
  • 2 fotocamere sono quasi inutili
  • Pubblicità in alcune app Xiaomi
Xiaomi Mi Note 10 Lite

Xiaomi Mi Note 10 Lite

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    6,47" FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.5
  • Fotocamera
    64 Mpx ƒ/1.9
  • Batteria
    5260 mAh

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.