7.7

Xiaomi Mi 4c, la recensione (foto e video)

videoxiaomi mi 4c Emanuele Cisotti -




Recensione Xiaomi Mi 4c

Sono passati pochi mesi dalla recensione di Xiaomi Mi 4i e l’azienda cinese torna subito alla ribalta con una versione rifinita e corretta dello smartphone.

7.0

Confezione

Xiaomi Mi 4c - 1

La confezione di Xiaomi Mi 4c è adesso arancione e contiene al suo interno il cavo USB-USB Type-C e l’alimentatore da parete per la ricarica rapida.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Xiaomi Mi 4c - 9

Dal punto di vista costruttivo e di ergonomia nulla è cambiato rispetto a Mi 4i, tanto da renderli praticamente indistinguibili. Si tratta sempre di un ottimo smartphone in policarbonato rigido (bianco nel nostro caso) con un buon bilanciamento fra le linee taglienti e le curve più stondate. In mano è estremamente comodo da maneggiare, visto le sua estrema compattezza.

8.0

Hardware

Xiaomi Mi 4c - 5

La vera differenza, nella versione base di questo Mi 4c è nel processore: adesso uno Snapdragon 808 esa-core fino a 1,8 GHz. La RAM rimane da 2 GB e la memoria interna è sempre da 16 GB (non espandibili). Esiste però anche una versione Prime con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. La connettività è LTE fino a 150 Mbps, ma rimane non compatibile (in 4G) la frequenza degli 800 MHz. Supportata la Wi-Fi a 5 GHz e quella ac e non manca il Bluetooth 4.1. Sempre assente l’NFC.

Segnaliamo poi qualche problema di velocità con il GPS (sopratutto in autostrada dove non si è assistiti dal posizionamento delle Wi-Fi). Immutata la (discreta) qualità audio dello speaker posteriore.

SCHEDA: Xiaomi Mi 4c

8.0

Fotocamera

2015-10-26 11.14.00

Nessuna novità anche nella fotocamera Sony da 13 megapixel, supportata da due led flash di colorazioni differenti. La qualità degli scatti è decisamente buona, sopratutto se consideriamo la fascia di prezzo in cui viene venduto questo smartphone. Le immagini sono piene di dettagli e le funzionalità software sono molte, permettendo all’utente finale di sbizzarrirsi con effetti o funzionalità differenti.

La fotocamera frontale è discreta ed è da 5 megapixel. I video vengono invece registrati fino alla risoluzione di 1080p, oppure in slow motion.

SAMPLE: FotoVideo

8.0

Display

Xiaomi Mi 4c - 2

Poche novità anche nel comparto display. Si tratta sempre di un buon 5 pollici IPS da 1920 x 1080 pixel. Buoni i colori e buona la luminosità. Segnaliamo però come la regolazione automatica non sia precisissima e come alle luminosità più basse scenda molto “a scatti”.

7.5

Software

2015-10-26 11.13.032015-10-26 11.14.17

Android è alla versione 5.1.1 e lo smartphone è già aggiornato alla versione della MIUI 7, vista già in precedenza anche sulle nostre pagine. Non sono molte le novità e nel complesso l’esperienza d’uso è quasi del tutto identica a quella di Xiaomi Mi 4i. Abbiamo quindi un altissimo livello di personalizzazione, con anche la possibilità di mettere mano alla grafica con i moltissimi temi, oppure alla gestione dei permessi e delle notifiche per le singole app. Non manca poi ovviamente Sicurezza, per controllare, in un solo tap, molti fattori del proprio smartphone. Come al solito è del tutto assente il drawer, visto che le app sono distribuite interamente sulla home (e in cartelle).

In più, rispetto al passato, abbiamo dei nuovi controlli sul bordo che permettono di eseguire delle operazioni picchiettando il bordo del display. A volte comodi, ma è possibile attivarli per errore. Il sistema si presenta già localizzato in italiano e con il Play Store preinstallato.

Se abbiamo voluto però attendere alcune settimane a recensire questo smartphone è però anche per una anormale lentezza nella risposta del touch. Con gli ultimi aggiornamenti la situazione sembra essere migliorata (facendoci pensare ad una possibile risoluzione software), ma non ancora del tutto risolta. I più veloci a scrivere con la tastiera virtuale potrebbero facilmente trovarsi frustrati da questa problematica.

Software: Browser

Buono il browser di sistema, che permette anche di scorrere rapidamente i siti più “lunghi” grazie alla sua linguetta sulla destra. Sono ancora molti i passaggi però per attivare la visualizzazione desktop.

Software: Multimedia

La galleria è molto rapida e funzionale. Supporta anche la riproduzione di video fino alla risoluzione di 4K. Il lettore musicale è poi anche molto buono e supporta il download automatico delle copertine degli album.

7.5

Autonomia

La batteria da 3080 mAh riesce a garantire un’autonomia nella media, portandovi con quasi ogni tipo di utilizzo a fine giornata. Vi servirà una seconda ricarica se lo userete in modo particolarmente intenso.

8.0

Prezzo

Xiaomi Mi 4c viene venduto in Italia a 259€, un prezzo notevole per l’hardware che lo smartphone mette a disposizione.

Acquisto

Xiaomi Mi 4c è disponibile a 259€ su topresellerstore.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Xiaomi Mi 4c

7.7

Xiaomi Mi 4c

Xiaomi Mi 4c ha sicuramente colpito l'interesse collettivo per il suo hardware estremamente interessante, unito in un corpo molto compatto (una rarità al giorno d'oggi) e venduto ad un prezzo estremamente competitivo. Mi 4c è però forse un po' più acerbo di altri prodotti Xiaomi al lancio.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima qualità costruttiva
  • Ottima fotocamera
  • Buon prezzo
  • Molto compatto
Contro
  • Qualche problema al touch
  • GPS non fulmineo
  • Touch laterale acerbo
  • Memoria non espandibile