7.0

Wiko View Prime, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Wiko View Prime

Era da un po’ che non mettevamo mano ad uno smartphone Wiko ed è per questo che ci siamo avvicinati con particolare curiosità a Wiko View Prime, uno dei primi smartphone 18:9 economici ad essere arrivato sul mercato. Scopriamo questo dispositivo nella recensione completa.

LEGGI ANCHE: Smartphone dual SIM

7.0

Confezione

La confezione dello smartphone è nella media per dispositivi di questo tipo. Abbiamo un alimentatore 5V/1.5A, un cavo USB/microUSB ed un paio di cuffie stero di qualità abbastanza basilare.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Wiko View Prime è uno smartphone nel complesso abbastanza anonimo. Si difende sulla qualità costruttiva grazie ad una scocca in metallo molto robusta che avvolge la parte posteriore e i lati dello smartphone donandogli una buona qualità. Sui lati corti sul retro troviamo due bande plastiche per lasciare libere le antenne. Lo smartphone in mano risulta avere un peso nella media (162 grammi) e una ergonomia invece buona, grazie ad un profilo un po’ tagliente. Il design della parte posteriore invece lo abbiamo trovato un po’ anonimo, ma comunque non sgradevole. Fotocamera e flash sono protette da un vetro all’interno di una piccola sporgenza nella parte centrale-alta dello smartphone.

7.5

Hardware

View Prime ha un hardware bizzarro. Abbiamo un processore di fascia abbastanza bassa, ovvero uno Snapdragon 430 quad core da 1,4 GHz, accorpato però già a ben 4 GB di RAM e ben 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD. È poi uno dei pochissimi smartphone ad avere le SIM in un carrellino estraibile ma che non vi obbliga a scegliere fra la doppia nanoSIM e la microSD, essendoci ben 3 slot. La connettività è sufficiente e si addice più ad una fascia bassa che ad una fascia media. Abbiamo il Wi-Fi b/g/n monobanda, il Bluetooth 4.2, la radio FM e manca invece il chip NFC. Lo speaker è posizionato in basso ed ha un volume e una qualità nella media.

SCHEDA: Wiko View Prime

6.5

Fotocamera

Viko View Prime ha una fotocamera da 16 megapixel con led flash. La qualità degli scatti è sufficiente ma non molto di più. Il più grande limite è sicuramente la resa dei colori che appare sempre un po’ sballata e tendente al giallo. Il dettaglio poi non è perfetto e al buio il rumore digitale è tangibile. Per il resto le foto con buona luce sono comunque più che sufficienti e tranquillamente riutilizzabili sui social network. Discorso a parte invece per la fotocamera frontale che non solo è a risoluzione più alta (20 megapixel) ma è anche dotata di una seconda fotocamera grandangolare (da 8 megapixel) e anche di led flash. Le foto scattate sono discrete e la camera grandangolare è sicuramente divertente. Peccato solo che l’HDR automatico con la fotocamera frontale non faccia molto bene il suo dovere e che per esporre correttamente il volto il cielo sia quasi sempre bruciato. I video sono anch’essi sufficienti anche se la stabilizzazione elettronica sembra inserire vari artefatti durante la registrazione.

SAMPLE: Foto – Video

7.5

Display

Wiko View Prime è dotato di un display da 5,7 pollici in formato 18:9 con risoluzione HD+ (1440 x 720 pixel) e realizzato i tecnologia IPS. La luminosità è discreta e i colori sono ben bilanciati. Anche la luminosità automatica funziona bene, anche se in certe condizioni di luce sembra variare un po’ a scatti. Non certo un grande problema.

6.5

Software

Wiko commercializza questo View Prime aggiornato ad Android 7.1.2 con le patch di settembre (nel momento in cui scriviamo). L’interfaccia è fortemente personalizzata dall’azienda francese introducendo una specie di ricerca globale, un gran numero di gesture e anche una pagina all’estrema sinistra con alcuni comodi widget. Peccato che non sia personalizzabile inserendo altri widget a piacimento. Nel complesso il sistema è fluido e non ci sono mai blocchi importanti del sistema. Non è comunque il telefono più veloce in circolazione e le animazioni imperfette a volte tradiscono un hardware non particolarmente bilanciato e potreste dover aspettare una manciata di secondi in più per aprire le app più pesanti.

Tra le altre funzioni abbiamo anche assistenza telefono che raccoglie funzioni come l’ottimizzazione della app (selezionate qui quelle di cui volete ricevere le notifiche), il gestore delle autorizzazioni o la gestione delle notifiche. Fra i punti negativi troviamo delle traduzioni non sempre precise e una certa insistenza al primo avvio per installare altre app consigliate.

7.5

Autonomia

La batteria da 3000 mAh riesce, probabilmente anche grazie al già citato processore di fascia bassa a garantire risultati sopra la media. È quasi impossibile arrivare a fine giornata senza carica residua, anche utilizzandolo intensamente. Peccato per l’alimentatore abbastanza lento nella ricarica.

7.0

Prezzo

Wiko View Prime ha un prezzo di 269€, corretto se consideriamo le sue velleità, un po’ meno se consideriamo quello che offre. Le offerte online lo riposizionato però già più correttamente rispetto al prezzo di lancio.

Acquisto

Wiko View Prime ha un prezzo di 225€ su Amazon, decisamente più interessante rispetto al prezzo di lancio.

Benchmark

Foto

Giudizio Finale

Wiko View Prime

7.0

Wiko View Prime

Ad oggi le alternative "da banco" con schermo in 18:9 non sono molte e questa è una di quelle. Non ha un punto debole che ce lo faccia sconsigliare, ma neanche riesce a svettare e farsi notare. Con il prezzo online diventa una alternativa interessante per chi vuole il 18:9 nel suo prossimo smartphone economico.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Buona autonomia
  • Display ampio
  • Dual SIM e con memoria espandibile
  • Molta memoria interna
Contro
  • Processore un po' sottotono
  • Le fotocamere non convincono
  • Il software è imperfetto (e con qualche traduzione imprecisa)
  • Wi-Fi a singola banda