7.1

Vernee Mars, la recensione (foto e video)

Vernee Emanuele Cisotti -




Recensione Vernee Mars

Vernee è una nuova azienda cinese che nell’ultimo anno ha immesso sul mercato alcuni telefoni che nelle nostre prove ci hanno lasciato positivamente colpiti, sopratutto in rapporto al loro prezzo. Mars è il più potente e quindi forse il più interessante di questi smartphone. Scopriamolo nella nostra recensione.

6.5

Confezione

La confezione in cartone di Mars contiene al suo interno un alimentatore per la ricarica rapida 12V/1.5A e un cavo USB-USB Type-C.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

Vernee Mars - 7

Vernee Mars è un bel telefono. È difficile che ci sbilanciamo così tanto a favore del design di uno smartphone “cinese”, non tanto per la sua natura o il brand che portano addosso, quanto piuttosto perché spesso i prodotti di questo tipo non sono poi così ispirati dal punto di vista estetico. E invece questo Mars, pur riprendendo alcuni elementi estetici dalla concorrenza, ha un design interessante e particolare, gradevole alla vista e perché no, anche al tatto. È realizzato quasi interamente in metallo opaco con cue bande più scure che contengono le antenne. Ai lati è leggermente spiovente e in mano si utilizza abbastanza bene, pur rimanendo abbastanza grande e difficile da utilizzare con una sola mano.

8.0

Hardware

Vernee Mars - 5

Vernee ha integrato in questo smartphone un hardware abbastanza interessante: un processore Helio P10 octa core da 2 GHz con processore grafico Mali T860. La RAM ammonta a ben 4 GB e abbiamo ben 32 GB di memoria interna espandibili utilizzando una microSD. Questo alloggiamento può essere utilizzato a scelta anche per una seconda SIM in formato nano. La connettività è discreta: Wi-Fi a/b/g/n e Bluetooth 4.0, mentre invece manca l’NFC. È presente il led di notifica, mentre invece lo speaker è posizionato nella parte bassa dello smartphone e ha un discreto volume, anche se una qualità non eccelsa (anche dopo l’ultimo aggiornamento software ricevuto poco prima della recensione).

Abbiamo infine un lettore di impronte digitali sul lato destro: la posizione non è delle più fortunate ma tutto sommato la precisione è più che discreta, benché non certo niente di eccezionale. Purché non velocissimo, con l’ultimo aggiornamento abbiamo rilevato però un miglioramento della precisione.

SCHEDA TECNICA: Vernee Mars

6.5

Fotocamera

Screenshot_20161102-162446

Con l’ultimo aggiornamento di cui abbiamo parlato abbiamo poi notato un lieve miglioramento nella qualità di scatto della fotocamera, ma non vi mentiamo che comunque rimane uno dei punti deboli di questo prodotto. Sicuramente è migliorata la velocità di messa a fuoco e scatto, adesso fulmineo, ma rimane sempre una fotocamera poco più che sufficiente: le foto sono spesso rumorose il bilanciamento delle luci è imperfetto. La risoluzione massima è di 13 megapixel, mentre si ferma a 5 megapixel quella frontale. I video vengono registrati invece in Full HD.

SAMPLE: Foto – Video

8.0

Display

Vernee Mars - 8

Lo schermo da 5,5 pollici IPS ha luci e ombre. La risoluzione è buona: 1920 x 1080 pixel e la luminosità è buona. È abbastanza luminoso da risultare brillante anche all’esterno e il vetro esterno abbastanza oleofobico aiuta in questo senso. Buona anche la luminosità automatica. Non ci ha convinto invece del tutto il bilanciamento dei colori che tende un po’ troppo al rosso, ma è in parte mitigabile con le impostazioni Miravision di Mediatek per lo schermo.

6.5

Software

Screenshot_20161102-162405Screenshot_20161102-162413

Android è aggiornato alla versione 6.0 di Marshmallow, ma non ci sono personalizzazioni software degne di questo nome, se non quelle più classiche di Mediatek, come la barra di sistema personalizzabile, l’accensione e lo spegnimento programmato e il Turbo Download per integrare la velocità dell’LTE a quella del Wi-Fi. Nel complesso il sistema è fluido ma soffre del “classico” problema da smartphone cinese: scarse funzionalità, grafica bruttina e poche app davvero di qualità all’interno. I più smaliziati sapranno sicuramente come trarre il meglio da quest’hardware, ma rimane comunque un software un po’ povero e non particolarmente ottimizzato. Lo si capisce anche dal browser e dal lettore musicale: i classici dell’AOSP Google ormai non più aggiornati da molto tempo.

6.5

Autonomia

La batteria da 3000 mAh non ci ha dato i risultati sperati. Difficile con un utilizzo medio-intenso arrivare a fine giornata: spesso sarà necessario dare una “botta” di carica prima di cena per poter concludere tranquillamente la propria giornata.

7.5

Prezzo

Vernee vende questo Mars ad un prezzo di circa 205€ in vari store. Fra questo trovate Mars in due colorazioni su Gearbest:

Il prezzo è sicuramente interessante per quello che lo smartphone può offrire sulla carta.

Foto

Giudizio Finale

Vernee Mars

7.1

Vernee Mars

Vernee Mars non è forse brillante come i predecessori nel rapporto qualità/prezzo, ma comunque si difende. Peccato per l'autonomia e fotocamera che rimangono non particolarmente brillanti.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Display ampio e luminoso
  • Bella qualità costrutiva
  • Buon hardware
  • Supporto dual SIM
Contro
  • Fotocamera sottotono
  • Audio un po' gracchiante
  • Autonomia non brillante
  • Software un po' povero