7.5

UMIDIGI Z2, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione UMIDIGI Z2

UMIDIGI ha di recente alzato il tiro, realizzando smartphone sempre più interessanti, sia dal punto di vista di design che in termini di hardware e funzionalità. Niente di particolarmente innovativo, spesso molto simile a quanto fatto dai marchi più blasonati, ma portando comunque del valore aggiunto a prezzi sempre molto contenuti.

8.0

Confezione

La confezione di Z2 contiene all’interno una custodia gommata nera, un cavo USB/USB-C, un alimentatore 15V/1.5A, e un adattatore da jack audio a USB-C.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

UMIDIGI Z2 è costruito in maniera ottima, decisamente sopra gli standard a cui l’azienda ci ha abituato in passato. Il frame è realizzato in metallo lucido, mentre sul posteriore troviamo un vetro leggermente curvo dotato di un buon trattamento oleofobico. Lo smartphone è relativamente compatto (sempre nell’ambito di smartphone comunque abbastanza grandi) e in mano da una buona sensazione di qualità. Decisamente qualcosa a cui UMIDIGI non ci aveva abituato. UMIDIGI Z2 è disponibile anche nella colorazione che ricorda quella Twilight di P20 Pro, ma non abbiamo avuto modo di provarla.

7.5

Hardware

UMIDIGI Z2 è dotato di un buon hardware. Abbiamo ben 6 GB di RAM LPDDR4X, 64 GB di memoria interna espandibili utilizzando lo slot ibrido (e quindi rinunciando alla seconda nanoSIM), connettività LTE fino a 300 Mbps, Wi-Fi a/b/g/n e Bluetooth 4.0. Presente anche la radio FM. Purtroppo anche le assenze sono abbastanza importanti: manca il chip NFC e il jack audio per le cuffie. Il collo di bottiglia dell’hardware di questo Z2 è probabilmente il processore Helio P23 di Mediatek, un octa core da 2 GHz. Le prestazioni sono più che adeguate, seppur non da top di gamma (come la RAM potrebbe far pensare).

SCHEDA: UMIDIGI Z2

7.0

Fotocamera

UMIDIGI Z2 è dotato di ben 4 fotocamere: due principali e due frontali. Le due fotocamere principali sono accompagnate da un doppio led flash a doppia tonalità. La fotocamera principale è una 16 megapixel ƒ/1.7 e la secondaria è una 8 megapixel, utile per calcolare la profondità di campo e realizzare la sfocatura. L’interfaccia di scatto è estremamente semplice. Anche troppo. Troviamo infatti quasi solo il tasto di scatto e quello per fare i video. È presente il tasto per l’HDR (non automatico) e ci sono alcuni effetti da applicare in tempo reale. Scorrendo dal basso appare anche un menù aggiuntivo dove troviamo l’opzione per la sfocatura. Le foto sono discrete e nel complesso migliori di quanto visto sino ad oggi negli smartphone UMIDIGI. La messa a fuoco non è molto veloce ma è comunque precisa. L’HDR può tornare utile, ma in vari casi è risultato non molto preciso. Meglio scattare in automatico. Anche con poca luce, se avrete la mano abbastanza ferma è comunque possibile fare degli scatti discreti. I video in Full HD sono discreti anche se un po’ tremolanti. Non male la doppia fotocamera frontale (16 + 8 megapixel) capace di realizzare discreti selfie, anche con effetto sfocatura se vorrete. In entrambi i casi l’effetto sfocatura non è altro che un’area sfocata non particolarmente precisa. L’effetto è migliore di quello mostrato in anteprima ma comunque poco preciso.

SAMPLE: FotoVideo

8.0

Display

Questo smartphone è dotato di un display da ben 6,2 pollici con risoluzione Full HD+ (ovvero 2246 x 1080 pixel) in formato 19:9. Si tratta di un buon pannello IPS, non luminosissimo ma comunque godibile. Un punto di forza, sopratutto rispetto ad altri smartphone della stessa azienda o categoria è l’ottimo trattamento oleofobico che fa si che lo schermo sia sempre pulito, anche dopo lunghe sessioni di utilizzo. Sulla parte superiore dello schermo fa mostra di sé il vistoso notch che divide la parte dello schermo in due.

7.0

Software

Il software utilizzato in questo smartphone è il classico Android stock AOSP che vediamo da anni all’interno di questa categoria di smartphone. UMIDIGI Z2 non fa eccezione. Troviamo l’implementazione dello sblocco facciale (preciso ma non molto veloce), la possibilità di personalizzare in parte la barra e un altro paio di gesture e modalità di velocizzazione non particolarmente utili. Merita una menzione speciale la gestione delle notifiche, purtroppo molto ridotta vista l’assenza delle notifiche nella barra al lato del notch. Allo stesso modo vi sarà totalmente impossibile capire, senza toccare i tasti del volume se il telefono è in modalità silenziosa o meno. Lo smartphone ha ricevuto ben due aggiornamenti nel periodo della nostra prova, facendoci ben sperare. Android è alla versione 8.1 aggiornato con le patch di maggio nel momento in cui scriviamo. In generale l’interfaccia è abbastanza fluida, anche se non perfetta. È migliorata dopo l’ultimo aggiornamento.

7.5

Autonomia

Buona la batteria da 3850 mAh che garantisce una discreta autonomia anche con utilizzo intenso, portandovi comunque alla fine della giornata lavorativa. Presente il supporto alla ricarica rapida.

7.5

Prezzo

UMIDIGI Z2 è disponibile su Gearbest 215€ un prezzo veramente interessante. UMIDIGI Z2 è disponibile anche su Amazon, anche se al momento ad un prezzo abbastanza alto, ovvero 289€.

Foto

Giudizio Finale

UMIDIGI Z2

7.5

UMIDIGI Z2

UMIDIGI Z2 è senza ombra di dubbio il miglior smartphone dell'azienda che abbiamo provato di recente. Non avrà molta personalità ma è bello, con un buon hardware e non ha un vero difetto. Peccato solo per il notch che complica la gestione delle notifiche.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Bel display
  • Buon hardware
  • Software aggiornato
  • Prezzo contenuto
Contro
  • Manca il jack audio e l'NFC
  • Bisogna scegliere fra seconda SIM e microSD
  • Fotocamere solo nella media
  • Performance non sempre al top