7.0

Umi Hammer, la recensione (foto e video)

UMivideo Emanuele Cisotti -




Recensione Umi Hammer

È la prima  volte che recensiamo un prodotto Umi sul nostro portale e ci siamo avvicinati a lui con la giusta curiosità. Perché? Perché Hammer offre permessi di root fin dal primo momento.

7.0

Confezione

Dentro la confezione ultrasottile di Hammer troviamo un alimentatore da 1A, un cavo USB-microUSB e un accessorio da incollare sul retro che permette di tenerlo “rialzato”.

7.5

Costruzione ed Ergonomia

Umi Hammer  - 10

Hammer è un prodotto che in mano si fa sentire (proprio come un martello). Questo principalmente per il suo peso di 168 grammi. Ma assieme a questo abbiamo anche una qualità costruttiva sopra la media, che si ritrova sopratutto nel suo profilo metallico ben realizzato e molto curato. Meno curata la back cover leggermente gommata, che raccoglie facilmente un gran numero di impronte durante l’utilizzo.

In mano si utilizza abbastanza bene, anche se le forme leggermente taglienti non favoriscono l’usabilità (ma favoriscono invece la presa).

8.0

Hardware

Umi Hammer  - 5

Il processore è un Mediatek MT6732 quad core da 1,5 GHz. Abbiamo poi ben 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibili tramite microSD. Abbiamo poi anche il supporto a due SIM contemporanee e la compatibilità con le reti LTE fino a 150 Mbps. Il processore grafico è un Mali T760 che offre discrete prestazioni, anche se non al pari delle Adreno più blasonate. L’audio offerto dallo speaker posteriore è nella media come volume, ma decisamente sottotono come qualità.

Riprendendo il discorso della connettività abbiamo il supporto alle reti Wi-Fi b/g/n (quindi non a quelle a 5 GHz), al Bluetooth 4.0, ma non all’NFC.

Fotocamera

La fotocamera principale è da ben 13 megapixel e abbiamo addirittura due led flash (anche se dello stesso colore) per gli scatti al buio. Il software ha un buon numero di funzioni, anche se non basta ad aiutare la qualità reale delle immagini scattate, inferiore alla media.

SAMPLE: Foto – Video

7.0

Display

Umi Hammer  - 2

Il display di questo Hammer è da 5 pollici ed ha una risoluzione di 1280 x 720 pixel. Se genericamente questa risoluzione è assolutamente sufficiente per questa risoluzione, in alcuni casi però si riescono a distinguere i pixel, dimostrando che comunque la qualità del display non è ottimale. A parte questo dettaglio però si tratta di un buon display e dopo averne settato a dovere i colori con Miravision vi saprà dare delle soddisfazioni.

7.0

Software

Screenshot_2015-05-21-08-57-24Screenshot_2015-05-21-08-57-28

Android è alla versione 4.4.4 di KitKat con pochissime personalizzazioni, quasi tutte dovute all’utilizzo della piattaforma Mediatek (che si porta dietro un certo numero di feature come l’accensione programmata, i profili audio e anche qualche bug). Abbiamo una serie di gesture (come anche l’accensione del display con il doppio tap) a schermo spento e alcune gesture invece da fare sul display senza toccarlo (decisamente meno utili).

Il sistema è genericamente fluido e non dimostra limiti particolari nell’uso quotidiano, anche grazie all’hardware all’altezza. Purtroppo però non troviamo funzioni particolari che possano interessarci nell’acquisto. La vera differenza risiede però nella presenza dei permessi di root sin dal primo avvio. Oltre a questo il telefono è compatibile con il tool di Umi, Joyroot che permette di flashare con semplicità da un PC Windows qualsiasi firmare sia compatibile con questo dispositivo (al momento non sembrano esserci, ma gli altri dispositivi Umi del passato avevano un discreto assortimento).

Software: Browser

L’unico componente che ha dimostrato qualche limite è probabilmente il browser, buono per i siti mobile e sempre buono ma meno fluido per i siti più pesanti.

Software: Multimedia

La galleria si occupa di riprodurre correttamente filmati fino a 1080p (in formato mp4), mentre il lettore musicale è quello stock di Android. Brutto, ma funzionale.

6.0

Autonomia

La batteria da 2250 mAh sembra dare l’autonomia che ci aspetteremmo se consideriamo la modalità in standby, mentre il consumo sembra essere di molto superiore durante i periodi di utilizzo, facendo scaricare la batteria a vista d’occhio. Speriamo in qualche ottimizzazione futura o in qualche firmware migliore.

8.0

Prezzo

Umi Hammer viene venduto in Italia a 169€ un prezzo interessante per l’hardware (si contano sulle dita di una mano i dispositivi con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna).

Acquisto

Umi Hammer può essere acquistato in Italia a 169€ su Topresellerstore.

Foto

Giudizio Finale

Umi Hammer

7.0

Umi Hammer

Umi Hammer è un prodotto potente per il prezzo a cui viene venduto. Ha una serie di punti deboli, con cui però un vero smanettone potrebbe convivere, "compensando" con i permessi di root e il tool Rootjoy.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Permessi di root
  • Buona qualità costruttiva
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di memoria interna
Contro
  • Fotocamera scarsa
  • Lo schermo non è perfetto
  • Autonomia sotto la media
  • Alcuni bug di Mediatek