7.3

Recensione TCL 10 Pro: cosa c’è oltre l’ottimo schermo? (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione TCL 10 Pro

TCL è un’azienda cinese che ormai ha un suo spazio per niente indifferente nel mondo dei TV. Lo scorso anno si è lanciata anche nella realizzazione di smartphone a suo nome, dopo un periodo in cui i suoi prodotti portavano “solo” il marchio Alcatel e BlackBerry. Adesso TCL amplia il suo listino e scopriamo oggi il suo prodotto di punta: TCL 10 Pro.

7.5

Confezione

All’interno della confezione di questo smartphone troviamo il cavo USB/USB-C, l’alimentatore da 18W e una cover il silicone con lo slogan dell’azienda in evidenza sul retro.

8.5

Costruzione ed Ergonomia

TCL 10 Pro ha un design che si distingue dalla massa e questo per noi è già un punto a favore. La soluzione sulla scocca posteriore con le fotocamere (e i due flash) tutti in linea non piace a tutti e divide le opinioni, ma ribadiamo che quantomeno è una soluzione diversa dalla concorrenza che invece si è allineata su un paio di design riproponendoli all’infinito. La scocca in vetro opaco va poi a stringere lo smartphone in un design quasi simmetrico sul profilo laterale dove il frame metallico opaco riprende la colorazione verde del vetro (almeno nella nostra colorazione). Lo smartphone non è particolarmente sottile (con i suoi 9,2 millimetri), ma nell’utilizzo quotidiano lo smartphone risulta un prodotto che trasmette una sensazione di comodità superiore alla concorrenza, sopratutto grazie ai bordi rastremati. Di sicuro uno dei punti forti di questo design è però l’assenza di sporgenza sulle fotocamere, che permettono allo smartphone di poggiare senza dondolamenti sui piani.



7.5

Hardware

Anche se TCL 10 Pro è il prodotto al top della gamma TCL questo non vuol dire che sia uno smartphone top di gamma. Abbiamo un processore Snapdragon 675 octa core da 2 GHz con GPU Adreno 612. Troviamo poi 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna UFS 2.1 espandibili tramite microSD, rinunciando alla seconda SIM in formato nano. Discreta la connettività: abbiamo l’LTE fino a 400 Mbps, il Wi-Fi ac a doppia banda, il Bluetooth 5.0, il chip NFC e l’emettitore ad infrarossi. Non manca poi il jack audio da 3,5 millimetri e un lettore di impronte digitali ottico all’interno del display, che però purtroppo si è rivelato quasi sempre non molto veloce e non molto preciso nel riconoscimento. Sul fianco destro abbiamo poi un tasto dedicato a Google Assistant. Purtroppo non è possibile rimapparlo o spegnerlo e quindi potreste incappare in varie accensioni involontarie come è successo nei nostri giorni di test. Lo speaker purtroppo è solo mono e l’audio esce quindi solo dal basso.

SCHEDA: TCL 10 Pro

7.0

Fotocamera

Questo smartphone TCL ha sul retro ben quattro sensori fotografici. La fotocamera principale è da 64 megapixel ƒ/1.8 e scatta immagini a 16 megapixel tramite pixel binning. Abbiamo poi una 16 megapixel ƒ/2.4 grandangolare, una 5 megapixel ƒ/2.2 macro e una 2 megapixel ƒ/2.4 per migliorare le foto con effetto ritratto. Nel complesso la fotocamera è gradevole e permette di realizzare foto soddisfacenti in buona luce, ma che comunque soffre di alcuni piccoli difetti, come una resa delle forti luci non sempre ottimale, con porzioni (anche piccole) di foto bruciate. Come potete vedere anche voi dalle foto il tutto si traduce in scatti buoni per l’utilizzo quotidiano, ma comunque quasi mai davvero perfetti. La funzionalità di intelligenza artificiale con il riconoscimento delle scene è poi un po’ troppo aggressiva nei colori e a volte può valer la pena disattivarla. La fotocamera frontale è una 24 megapixel ƒ/2.0, sufficiente ma non molto di più.

Buoni invece i video in 4K a 30 fps, stabilizzati elettronicamente, così come anche tutti gli altri video che potrete realizzare a risoluzioni inferiori. La stabilizzazione non è perfetta ma è comunque accettabile per la tipologia di smartphone. Per massimizzare la stabilizzazione c’è un’opzione apposita che però abbatte in modo troppo netto la qualità dei video rendendoli troppo impastati e granulosi. La videocamera grandangolare può essere utilizzata in Full HD. Non c’è possibilità di registrare video a 60fps. Funzionale ma modalità di ripresa in scarsa luce che aumenta in modo efficace la luminosità sfruttando le fotocamere aggiuntive.

8.5

Display

TCL non tradisce il suo nome e implementa all’interno di questo 10 Pro un ottimo display AMOLED da 6,47 pollici FullHD+ (1080 x 2340 pixel). Si tratta indubbiamente di un bel pannello, luminoso, vivido e dagli alti contrasti. Ci sono alcune regolazioni nelle impostazioni per modificare leggermente la resa ed è anche possibile abilitare una funzione che converte i contenuti multimediali a definizione standard in HDR10, visto che questo schermo lo supporta. In più per sfruttare al meglio la tecnologia AMOLED abbiamo un always-on che vi permette di vedere sempre orario, data e notifiche in arrivo anche a schermo bloccato. Ci sono vari temi fra cui scegliere e anche la possibilità di disegnarne alcuni a piacere.

7.0

Software

TCL ha implementato una sua personalizzazione grafica sopra Android 10, in questo momento aggiornato con le patch di marzo. Non cambia troppo rispetto ad Android stock, almeno per quanto riguarda la disposizione degli elementi, anche se il tema grafico è visibilmente diverso. Tra le funzioni aggiuntive invece abbiamo un menù laterale per le scorciatoie, le gesture di navigazione personalizzate, la modalità ad una mano, la clonazione delle app social e di chat e la gesture per abbassare la tenda delle notifiche scorrendo verso il basso sulla home. Abbiamo poi alcuni applicativi preinstallati e alcune funzioni di sicurezza, fra cui una che vuole impedire l’apertura troppo frequente di alcune app in background ma che a noi è sembrata un po’ troppo invasiva (e un po’ poco chiara per i novizi). Nel complesso il software è completo e funzionale ma non è però del tutto esenti a piccoli rallentamenti nell’utilizzo quotidiano.

7.5

Autonomia

All’interno di TCL 10 Pro troviamo una batteria da ben 4.500 mAh che nei nostri test ha fornito un’autonomia nella media. Considerando la capacità della batteria, il processore non di ultima generazione e l’assenza di refresh rate aumentato ci saremmo però forse aspettati qualcosa in più. Non è uno smartphone da due giorni di autonomia quindi ma dovrebbe arrivare alla fine di qualsiasi giornata intensa di lavoro. Se proprio dovesse lasciarvi a piedi all’ora del dopo cena potrete comunque contare sull’alimentatore rapido da 18W.

6.0

Prezzo

TCL 10 Pro viene venduto in Italia a 499€. È un prezzo corretto se pensiamo a TCL 10 Pro come a un prodotto medio gamma estremamente curato e con un display di qualità, ma probabilmente troppo alto per un mercato già saturo di offerte e con molte proposte a parità di hardware decisamente più economiche. TCL, considerando il suo essere un brand nuovo sul mercato globale per gli smartphone, può permettersi un prezzo simile?

TCL 10 Pro è disponibile per l’acquisto su Amazon. Trovate il box a seguire e si aggiornerà al calare dei prezzi. Questi cali sicuramente lo renderanno più appetibile.

Foto

Giudizio Finale

TCL 10 Pro

7.3

TCL 10 Pro

TCL 10 Pro si distingue per un bel display e un design diverso dalla concorrenza. In un mercato di smartphone tutti molto simili non è poco. Purtroppo però il prezzo di lancio troppo alto lo penalizza non poco, considerando anche il lettore di impronte digitali molto lento e le fotocamere non particolarmente brillanti. Un ribasso di prezzo potrebbe sicuramente giovare ad uno smartphone che al momento non è Pro quanto speravamo.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Bello schermo
  • Design diverso dai concorrenti
  • Molta memoria
  • Non mancano NFC e jack audio
Contro
  • Prezzo alto
  • Fotocamere un po' sottotono
  • Lettore di impronte lento
  • Software che non si distingue

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.