6.9

Sony QX10 Smart Lens, la recensione

video Emanuele Cisotti




Recensione Sony Smart Lens QX10

Mentre la concorrenza realizza sensori da 41 megapixel o integra zoom da 10x all’interno dei suoi smartphone, Sony sceglie una soluzione del tutto nuova e mai vista prima. Si tratta della possibilità di agganciare a qualsiasi smartphone Android (o iOS) una lente esterna da utilizzare solo all’occorrenza.

Sony QX10 8

7.0

Confezione

La confezione cilindica di QX10 contiene, oltre alla fotocamera in sé, la sua batteria, l’aggancio per smartphone fino a 5 pollici, un laccetto e i manuali. Manca una microSD, che in questo caso si rivela indispensabile per alcune funzioni.

8.0

Costruzione ed Ergonomia

La Smart Lens in questione è realizzata in maniera impeccabile e risulta molto solida in mano. Forse solo il tasto a molla dello zoom poteva avere un feeling migliore alla pressione. L’aggancio con lo smartphone si è rivelato molto solido e anche dopo molti utilizzi la molla che lo tiene bloccato al telefono non sembra perdere colpi. L’aggancio fra lente e supporto sembra, ad un primo sguardo, meno solido, ma nella realtà anche questo dettaglio è stato studiato in maniera molto attenta.

8.0

Hardware / Fotocamera

Non negheremo che QX10 è un’ottima fotocamera. Sì, avete letto bene: Sony QX10 è in tutto e per tutto una vera fotocamera compatta, capace di scattare anche senza il supporto di uno smartphone, ovviamente però alla cieca. La qualità degli scatti con buona luce è molto soddisfacente, in linea (e a volte anche superiore) con le altre compatte dello stesso tipo. Gli scatti con zoom al massimo (10x) stupiscono per la loro bontà, anche se l’assenza di uno stabilizzatore ottico può fare la differenza nei casi in cui la luminosità non sia quella di una bella giornata primaverile. Proseguendo su questo argomento arriviamo agli scatti in condizioni di scarsa luminosità che risentono anche dell’assenza di un flash. Se avete però una mano molto ferma (o un cavalletto) riuscirete a realizzare scatti che cattureranno molta più luce di quanto potreste mai pensare.

6.0

Sample Foto / Video

Qui trovate dei sample compressi e ridimensionati. Per avere (e ve lo consigliamo vivamente) avere un’idea più completa vi invitiamo a guardarle al massimo della risoluzione su Picasa.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=AbTRYJnW9_4

8.0

Software

2013-09-22 21.31.57

Il lato software entra in gioco appena colleghiamo i due dispositivi (via NFC avvicinandoli o direttamente via Wi-Fi Direct accendendo prima QX10 e poi avviando Play Memories).

tutto il processo richiede circa 30 secondi

Nel complesso la connessione è mediamente veloce, ma tutto il processo richiede circa 30 secondi ogni volta, troppi se si vuole semplicemente fare uno scatto al volo e che vi costringerà ad attendere nuovamente (anche se meno tempo se l’applicazione è già aperta) ogni volta che accenderete di nuovo QX10. Se volete scattare in automatico questo software si comporta molto bene e farà tutto al per voi, ovviando anche alla scarsa qualità dell’anteprima mostrata sul display. Le opzioni manuali invece si riducono solo al bilanciamento del bianco e alla correzione della luminosità: troppo poco. Il secondo difetto (dopo la scarsa qualità dell’anteprima) sono i lag (a volte consistenti) che si presentano dopo alcune decine di secondi da quando l’obiettivo è collegato, costringendovi a volte a scattare completamente a caso. Per fortuna che in molti casi l’ottima qualità degli scatti compenserà questo problema. Da questo punto di vista l’arrivo di un’applicazione compatibile di terze parti potrebbe cambiare tutto.

7.0

Autonomia

L’autonomia è di circa 200 scatti, prima di necessitare di una ricarica. L’utilizzo saltuario per cui è pensata fa si che dovrete ricaricarla molto di rado.

Prezzo

Il prezzo di QX10 è 199€. Un accessorio che a qualcuno potrà sembrare un po’ caro, ma che a nostro parere invece dimostra l’intento di Sony di voler spingere il più possibile su un prodotto nuovo. La novità di solito si paga molto cara. Ma non in questo caso.

Foto

Giudizio Finale

Sony Smart Lens QX10

6.9

Sony Smart Lens QX10

Sony QX10 è un ottima fotocamera. Lo streaming video tramite smartphone a volte però ne rende l'utilizzo frustrante e le sue dimensioni (necessariamente) importanti fanno si che sia impossibile pensare di tenerla sempre agganciata allo smartphone. Se vi piace molto fare foto con il vostro smartphone, non volete portarvi dietro la vostra DLSR/Mirrorless e per voi 199€ non sono un grosso investimento allora QX10 può fare al caso vostro. Altrimenti è possibile che vi troviate con un dispositivo che amerete, ma che userete molto di rado.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Foto di qualità
  • Ottima costruzione
  • Semplice da configurare
  • Prezzo accessibile
Contro
  • Software molto limitante
  • Lag nella visualizzazione su smartphone
  • Poche opzioni manuali
  • Niente flash